Tiptop Audio Z-DSP VC-Digital Signal Processor

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Immaginate, nel vostro sistema modulare euro rack, di poter lavorare con un DSP (riprogrammabile) a colpi di card, con un numero variabile di algoritmi e – cosa ancora più divertente – con tutti i controlli gestibili dall’esterno tramite tensioni CV. Immaginate anche di poter contare su una qualità nativa a 24 bit per una banda passante estesa fino a 15 kHz che può essere degradata fino a raggiungere i comportamenti più oltraggiosi. Bene: avete tracciato l’identikit del modulo Z-DSP.

 

di Enrico Cosimi

 

 

Il potenziale espressivo raggiungibile da una linea di ritardo sufficientemente aperta è da tempo conosciuto e sfruttato dai synth addicted più estremi: oltre alle ribattute, si può sfruttare la sovrapposizione ad incastro ritmico creata attraverso selvagge variazioni di clock, o magari si può portare l’intero sistema ad un passo dalla catastrofe sonora e poi – repentinamente – togliere tutto il feedback in circolazione. Insomma: se il circuito prevede i giusti punti d’intervento, il delay audio diventa un’arma molto potente.

Frankfurt MusikMesse 2012 – La leggenda…

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events, Frankfurt MusikMesse 2012

Ultima carrellata di stuzzichini per solleticare l’appetito. Come già promesso, soddisferemo tutte le curiosità nelle prossime settimane, al ritorno dalla bolgia fieristica; per ora, ci limitiamo a sparare foto come forsennati; non mancano le sorprese, ma non mancano neppure le defezioni apparentemente inspiegabili… insomma, la crisi si è fatta sentire, anche se il mondo elettronico continua a marciare a pieno regime, specie nelle agguerrite community Euro Rack e 5U.

Comunque sia, ogni cosa a suo tempo (come dicono in Equitalia…)

di Enrico Cosimi

Frankfurt MusikMesse 2012

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events, Frankfurt MusikMesse 2012

Nel pieno della fiera, tra un padiglione e l’altro, fremono gli otturatori. Cogliendo al volo un momento di relativa calma, vi postiamo (perdonateci il neologismo) qualche scatto sparato tra le diverse novità e sensazioni. Al nostro ritorno, approfondiremo gli argomenti verificando il fumo, l’arrosto, le salse e la consistenza delle portate. Giurin giuretta.

di Enrico Cosimi

Eowave MAGMA

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Direttamente dal calderone del MusikMesse 2012, Eowave MAGMA recupera le precedenti sperimentazioni messe a punto con l’abortito progetto KOMA e offre una serie d’interessanti funzioni che risulteranno utili ai musicisti alla caccia di analog performance Anni ’70.

 

di Enrico Cosimi

 

MAGMA è un sintetizzatore/bassline integrato con un piccolo sequencer di bordo, in grado di automatizzare differenti parametri operativi. Può generare due diverse forme d’onda (saw, square) o, alternativamente, noise; il segnale – che può essere rinforzato con un sub oscillator – è filtrato attraverso un modulo Low Pass 24 dB/Oct risonante.

Clavia DMI presenta il nuovo Nord Electro 4D al MusikMesse

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

In occasione del decimo anniversario del primo modello Nord Electro, Clavia presenta la nuova versione Nord Electro 4D SS 61. L’apparecchio utilizza gli stessi drawbar/slider implementati recentemente nel nuovo organo Nord C2D, per garantire al musicista l’accesso full function a tutte le classiche tecniche di voicing e performance tipiche del fraseggio elettrofonico.

 

di Enrico Cosimi

Musikmesse & Prolight 2012

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Events, Frankfurt MusikMesse 2012

Dal 21 al 24 Marzo 2012, inconfondibilmente a Francoforte, si terrà l’annuale edizione del Musikmesse, la più importante manifestazione fieristica mondiale dedicata agli strumenti musicali e (nella sezione Prolight) all’audio professionale.

 

di Redazione

Con un totale di 2388 esibitori, da 55 nazioni diverse, il Musikmesse si conferma un appuntamento ad alto livello d’internazionalità e – specialmente per il settore elettronico/tecnologico, rimane al top delle manifestazioni. Premesso che, almeno una volta nella vita professionale di un musicista, è doveroso visitare la fiera, qui sotto segnaliamo qualche informazione fondamentale – rimandandovi, per gli approfondimenti, al sito web ufficiale:

 

Hall 1.1: strumenti a fiato, legni, ottoni e accessori

Hall 1.2: strumenti a arco, cordofoni e accessori

Forum 0: full range company

Hall 3.0: strumenti a percussione e accessori

Hall 3.1: editoria musicale e letteratura specialistica

Hall 4.0: chitarre elettriche, bassi elettrici, amplificatori, accessori

Hall 4.1: come sopra

Hall 5.0: tastiere, pianoforti digitali, organi, sintetizzatori, accessori

Hall 5.1: recording, audio video, software, djing

 

Il Musikmesse si tiene da mercoledi 21 a sabato 24 Marzo, presso i padiglioni fieristici di Francoforte sul Meno; l’orario di apertura è dalle 9 alle 18; fino a venerdi, l’ingresso è riservato ai trade buyer, agli operatori di settore, alla stampa; il sabato, l’ingresso è aperto anche al pubblico.

Il biglietto d’ingresso – dal venerdi al sabato – costa 28 euro se acquistato online e 43 euro se acquistato alle casse; si può fare un biglietto cumulativo per i tre giorni dedicati agli operatori del settore: in questo caso, le cifre passano a 45 e 67 euro.

Il sabato, il biglietto costa 2o euro online o 29 euro alle casse.

 

 

ARTURIA SPARK Vintage Drum Machine

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Arturia ha annunciato il lancio di Spark Vintage Drum Machine, un software che offre le inimitabili timbriche di 30 leggendarie drum machine. Spark utilizza un mix di campionamenti e sintesi virtual analog (basata sulla classica, performante, tecnologia TAE pionierizzata da Arturia).

 

di Enrico Cosimi

 

I suoni disponibili spaziano dai classici CR-78 Roland di philcollinsiana memoria, alla KORG Mini Pops 7, fino alla leggendaria serie TR; ogni modello è disponibile con un’interfaccia utente dedicata, di facile gestione. Quali sono i modelli disponibili: Roland TR-808, TR-707, CR-78, KORG KPR 77, Mini Pops 7, Linn Drum, Yamaha RX5, Maestro Rhythm King MRK2, Simmons SDS…. eccetera.

WURLITZER ELECTRIC PIANO – Parte 2

Written by Antonio Antetomaso on . Posted in Software, Vintage

Chiudiamo il nostro viaggio attorno al Wurlitzer parlando delle varie emulazioni disponibili sul mercato. Per esigenze di spazio, concentreremo la nostra attenzione su due prodotti appartenenti al mondo degli strumenti virtuali, tralasciando in quest’ambito l’analisi delle varie emulazioni hardware.

 

 

di Antonio Antetomaso

Per par condicio, prenderemo in considerazione le due emulazioni che a nostro avviso meritano maggiore attenzione: una è a modelli fisici, l’altra sample based. Per comodità, ricordiamo brevemente la differenza tra le due famiglie di prodotti: la prima ha la prerogativa di generare il timbro finale facendo uso di algoritmi che avendo le loro radici nel campo dell’acustica sono eseguiti letteralmente per ogni nota premuta dal musicista a calcolare il suono in tempo reale. La seconda famiglia di prodotti, invece, basa il suo principio di funzionamento su una base di campioni, più o meno dettagliata messi in esecuzione alla pressione di ogni tasto. Stiamo parlando di Scarbee A-200 e Mr. Tramp 2; il primo è sample based, il secondo lavora per modelli fisici.