Posts Tagged ‘native instruments’

Arturia aggiorna i propri pacchetti software

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Arturia ha recentemente annunciato l’aggiornamento di tutti i propri instruments che compaiono all’interno della V-Collection; in questo modo, è garantita la compatibilità con il formato NKS che si sta imponendo nel mondo delle periferiche hardware MIDI.

Di Enrico Cosimi

arturia

In pratica, il protocollo NKS è un nuovo formato che permette l’integrazione completa e stretta tra pacchetti software e gli apparecchi Native Instruments della serie Maschine, Komplete Kontrol S-Series (un’orgia di LED attende le vostre sperimentazioni produttive…). L’aggiornamento riguarda: Mini V, Matrix-12 V, VOX Continental V, Solina V, Spark, Jupiter 8V, Oberheim SEM V, CS-80 V, Prophet V, ARP 2600 V, Modular V, Wurlitzer V.
Per portare a buon fine le procedure di aggiornamento, basta lanciare l’Arturia Software Center e, dopo aver verificato la disponibilità dei pacchetti, lanciare la procedura di download.

Native Instruments annuncia Reaktor 6!

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Dopo troppi anni di attesa, finalmente è arrivato il momento di rimettersi a studiare la nuova revisione di Reaktor 6. Il potentissimo ambiente di programmazione, che ha insegnato tanto a tanti, è stato recentemente aggiornato e potenziato con una serie di migliorie che accolgono, in parte e non solo, le richieste accumulate da anni e anni presso la comunità degli utenti. Native Instruments ha fatto un lavoro eccezionale che, unito alla possibilità di un upgrade a soli 99 euro, rende praticamente obbligatorio procedere all’aggiornamento.

Di Enrico Cosimi

rkt 6 b

Se a questo aggiungiamo che Reaktor 6 viene aggiunto, ma non sostituito alla vecchia installazione di Reaktor 5.x, ecco che le cose diventano ancora più facili da gestire. In forma ancora preliminare, ma avremo modo di passare mesi insonni sul nuovo programma, ecco alcuni dei punti chiave.

Native Instruments supporta il progetto SOUNDHUNTER

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Software

Alla caccia di suoni in giro per il mondo, realizzando kit applicabili a Battery, Maschine e Kontakt. Che il campionamento sonoro sia una forma d’arte, è un concetto ormai accettato dalla massa dei musicisti; proprio per la sua ampia diffusione, e per l’applicabilità nelle tre piattaforme N.I. sopra elencate, è significativo verificare l’impegno della soft house berlinese nei conronti del fenomeno.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 06-2457196 alle 20.36.29

Quattro artisti (il duo francese KIZ, Luke Vibert di stanza a NY, Daedelus in trasferta berlinese, Simonne Jones in spedizione presso gli indiani Guarani) hanno prodotto altrettanti cortometraggi interattivi, più un documentario full lenght con il quale entrare nello spirito del progetto.

Nell’attesa, potete scaricare i due kit gratuiti per Battery 4  Maschine 2.

Buon divertimento.

Qui, trovate ulteriori informazioni.

Native Instruments Keys: Definitive Piano Collection

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Sviluppata per Kontakt, la nuova sample library targata N.I. contiene realizzazioni allo stato dell’arte ottenute attraverso fedeli registrazioni di tre grandi pianoforti importanti (per scelta timbrica, per valore espressivo e per contestualizzazione musicale).

Di Enrico Cosimi

Schermata 03-2457113 alle 12.53.20

Denominati, rispettivamente, The Maverick, The Gentleman e The Grandeur, per non incorrere in problemi di copyright, i tre blocchi timbrici fanno riferimento a…

Native Instruments premia i suoi clienti

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording, Software

Se siete già loggati (o loggabili) sul sito Native Instruments, sarete felici di sapere che come regalo di Natale 2014, N.I. vi donerà tre Traktor Remix Set, un Voucher per 25 € di acquisti e il nuovo delay plug-in Replika.

A cura di Enrico Cosimi

img-ce-replika_overview_01_intro_01-eaba71295de8bb11ca06ce713cf5720c-d

Già se fosse a pagamento (e lo diventerà dopo Capodanno…), quest’ultimo varrebbe lo sforzo di loggarsi e scaricare; a questo prezzo, poi, l’offerta diventa irresistibile.

Native Instruments Rounds Advanced Sequence Synthesizer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

La Komplete Native Instruments è giunta alla versione 10 e, puntualmente, si contano le aggiunte e gli aggiornamenti. Ormai da anni, N.I. sembra aver imboccato decisamente la strada delle ensemble professionali, realizzate in quella splendida piattaforma di sviluppo che risponde al nome di Reaktor e, piuttosto che arrivare all’agognava Version 6, sforna con notevole regolarità notevolissimi sintetizzatori realizzati in Core Level. Rounds è uno di questi.

Di Enrico Cosimi

Rounds 02

Nell’attesa di poterci mettere le mani sopra, passiamo in rassegna le notizie salienti, che iniziano a creare interesse all’interno dei circoli più sintonizzati sulle novità berlinesi.  Rounds è un Sequence Synthesizer strutturato per fornire automazioni timbriche basate sulla ripetizione vettorializzata in traiettoria rotativa di sonorità precedentemente elaborate o scelte tra quelle disponibili. Non è una evoluzione della vecchia Vector Synthesis targata Sequential, ma qualcosa di “familiarmente diverso”. Volendo fare della poesia da pochi soldi, si potrebbe dire che dove finisce Massive, inizia Rounds.

Native Instruments annuncia Razor 1.5

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Il potente motore di sintesi additiva è giunto alla revisione 1.5 con sottili migliorie. Costruito attorno al Sine Bank e alle nuove funzionalità Core inaugurate nelle ultime espansioni di Reaktor, l’ensemble Razor – perché di questo si tratta – offre più di 100 suoni pronti all’uso, con completa integrazione Maschine 2.0.

Di Enrico Cosimi

Schermata 12-2456630 alle 10.34.42

Dodici moduli di controllo, per caratterizzare il comportamento del motore di sintesi: Metal, Resonant Reverb, Noisy, Air, P Grid, F Grid, 2 Osc, Semitone Spacing, Unisono, Reverse, Rectifier e Multimode Dirty.

Primi passi con Reaktor – sesta parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software, Tutorial

Prima di approfondire i comportamento di FM lineare ed esponenziale, preoccupiamoci di chiudere la catena audio del nostro sintetizzatore generando gli altri due anelli indispensabili: filtro e amplificatore; successivamente, torneremo sui nostri passi per potenziare le singole strutture.

Di Enrico Cosimi

Schermata 11-2456604 alle 15.31.00

La prima cosa da fare, è scegliere un buon filtro multi modo, cioè in grado di lavorare secondo comportamenti selezionabili dal musicista in base alle proprie esigenze.

Primi passi con Reaktor – Quinta parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Continuiamo la scalata verso quota 8000 aggiungendo, progressivamente, i comportamenti che mancano al nostro oscillatore per diventare degno di essere suonato. E’ la volta di implementare i motori di Hard Sync, FM Lin/Exp e un’altra serie di coserelle che vedranno la luce strada facendo.

Di Enrico Cosimi

Schermata 10-2456589 alle 20.13.02

Per generare Hard Sync, è necessario prevedere un collegamento di sincronizzazione che, dal mondo esterno, raggiunga la porta Snc presente in ciascun modulo.

Primi passi con Reaktor – Quarta parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software, Tutorial

Continuiamo, imperterriti, nel caricare funzioni sulla nostra minima struttura di sintesi. Dopo aver generato i controlli di Octave, Semitone e Fine Tune/Cent, è il momento di chiedere nuove forme d’onda al nostro oscillatore. Le cose si complicano…

Di Enrico Cosimi

Schermata 10-2456582 alle 20.30.03

…si complicano perché, a meno di non ricorrere a progettazioni veramente di basso livello (classicamente, estrazione dell’onda quadra attraverso comparazione, estrazione dell’onda triangolare attraverso rettifica e integrazione, eccetera…), non rimane che fare i conti con la mono generazione dei diversi moduli oscillatore previsti dentro Reaktor. Insomma, bisogna squagliare diversi generatori per fare un unico oscillatore multi wave.