Posts Tagged ‘korg’

KORG Monologue Analog Synthesizer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Dopo la notevole affermazione del polifonico analogico Minilogue, KORG rilancia con la versione semplificata – ma per certi versi, potenziata – denominata Monologue.

schermata-11-2457694-alle-05-49-16

Di Enrico Cosimi

Embargata fino ad oggi, la versione monofonica offre una dotazione lievemente ridotta di controlli voce, con in più la possibilità di avere accesso immediato ai sedici step di sequenza; come nel precedente modello polifonico, la sequenza cattura note con articolazione On/Off, memorizza quattro livelli di Motion Recording assegnabili ad altrettanti parametri di pannello, prevede anche la capacità di scrivere Slide On/Off per i più classici groove in versione Bassline.

KORG microKORG S

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Era il 2002 quando KORG presentava il suo microKORG, destinato a divenire un instant classic per l’irresistibile miscela di prestazioni synth, motore di vocoder incorporato, prezzo contenuto ed estrema portatilità. Oggi, a diversi anni di distanza, KORG rilancia con la versione microKORG S, dove “S” indica la presenza di un sistema autonomo di amplificazione incorporato, con tanto di woofer e coppia di tweeter/midrange left/right.

Di Enrico Cosimi

microKORG S top

La caccia al ricorso storico sembra inarrestabile e, oggi, con 499 dollari, vi portate a casa un sint a quattro voci, bitimbrico in split/dual, con vocoder incorporato a 8 bande dotato sia di ingressi reali per carrier e modulator, sia in grado di gestire il segnale microfonico dal gooseneck in dotazione contro il segnale del sint stesso.

KORG Volca Kick

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

La serie Volca si arricchisce del nuovo modello interamente dedicato alla produzione di timbriche analog kick.  Come al solito, le aspettative sono alte – visto il prezzo contenuto dell’apparecchio e la buona tenuta operativa dei precedenti modelli. Intanto, spariamo qualche caratteristica tecnica, nell’attesa di poter mettere le mani sopra all’oggetto.

Di Enrico Cosimi

Volca Kick

Lo strumento, dicevamo, è interamente dedicato alla produzione del suono analog kick; per fare una cassa analogica, servono principalmente due ingredienti: una sinusoide pitchata attraverso inviluppo e un generatore di click. Le maniere per ottenere i due comportamenti variano da costruttore a costruttore (Roland, negli storici modelli, usava una configurazione detta T-Bridge che sfrutta l’auto oscillazione di un sistema filtrante; Korg in diverse epoche ha scelto strade diverse).

KORG Minilogue: aggiornamento soft

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Dopo il grande successo iniziale, era facile aspettarsi la fase di analisi, correzione e messa a punto. KORG Minilogue non fa eccezione e, puntuale, arriva la revisione soft che corregge diversi bug, ma sopratutto aggiunge il tanto desiderato comportamento Hold all’Arpeggiatore di bordo.

Di Enrico Cosimi

minilogue

Su diretta segnalazione di Raffaele Mirabella (colonna portante di EKO Music Group, Importatore italiano del marchio KORG), evidenziamo i punti più importanti del nuovo aggiornamento…

KORG Minilogue. I dati indispensabili – Seconda parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

KORG Minilogue. I dati indispensabili – Seconda parte

Esaurita la struttura del canale di voce, è il momento di capire come possano essere gestite le quattro voci di polifonia. Benvenuti nel Voice Mode del KORG Minilogue.

Di Enrico Cosimi

minilogue front draw

Un polifonico è un polifonico è un polifonico. Ma il patrimonio di voci simultanemanete disponibili può essere impiegato in diverse maniere, per svolgere compiti espressivi o performativi particolari; Minilogue offre otto diversi modi di gestione.

KORG Minilogue. I dati indispensabili – Prima parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Tatsuya Takahashi colpisce ancora. Il giovane ingegnere KORG, già attivo con i progetti Volca e con la miniaturizzazione del modello MS-20, questa volta ha concepito un sintetizzatore polifonico analogico che coniuga agilmente facilità d’uso, linearità di concezione e prezzo amichevole. Minilogue, questo il nome dell’apparecchio, non è sicuramente il polifonico analogico più potente del mondo, ma (tralasciando il fatto che ampie fasce di utenza non hanno bisogno di macchine troppo complesse) non ha un grammo di superfluo al proprio interno. Anzi, offre delle interessanti fughe in avanti – basterebbe citare il display OLED utilizzabile anche come oscilloscopio dinamico – che rendono l’apparecchio molto desiderabile anche in contesti didattici oltre che performativi.

Di Enrico Cosimi

minilogue

Intendiamoci: la complessità di uno strumento deve essere valutata su diversi piani di lettura. Da una parte, c’è l’aspetto più immediato, che è la lettura del pannello comandi – con l’identificazione delle funzioni disponibili e l’elenco delle possibilità operative; ma, in secondo piano, c’è la possibilità che sotto al coperchio ci sia tanta altra roba raggiungibile da display.  Insomma, rendere uno strumento semplice, ma non limitato, non è un compito poco impegnativo… renderlo immediato lasciandosi margini di crescita è ancora più difficile. Minilogue, nella sua fascia di prezzo, si difende molto bene e, grazie anche a precise scelte dimensionali/costruttive, può insegnare parecchio a diversi competitori.

Di seguito, riporteremo quelle che sono le caratteristiche fondamentali dell’apparecchio e le consapevolezze altrettanto fondamentali che il musicista deve avere nel proprio bagaglio culturale per poter usare al meglio lo strumento. Con un prezzo così contenuto, è molto facile che l’ipotesi diventi presto operativa…

Prime informazioni sul KORG Minilogue

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

In questi giorni prima della Winter NAMM, filtrano – volutamente – i primi dati sul polifonico analogico targato KORG.

Di Enrico Cosimi

ruota

E’/sarà un sintetizzatore polifonico a quattro voci, analogico, equipaggiato con riverbero e delay di bordo. Dotato di 100 suoni user e 100 timbriche factory, fornisce 8 modalità di configurazione per sfruttare le quattro voci disponibili.

KORG DS-DAC 10R

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Recording

KORG presenta DS-DAC-10R il nuovo convertitore audio ad 1Bit. Questo sistema di registrazione DAC (Digital-to-Audio Converter) via USB, offre una qualità di conversione analogico-digitale professionale, ed è dotato di ingressi Phono, ideali per l’acquisizione e l’archiviazione dei dischi in vinile e di tutti gli altri supporti analogici, come nastri e cassette audio.
A cura della Redazione di Audio Central Magazine
KORG
Con KORG DS-DAC-10R, ed il software AUDIOGATE 4 si hanno a disposizione tutti gli elementi necessari per la registrazione professionale in formato DSD.

Piccolo dizionario KORG MS-20 : Synth Generico

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Tutorial

Dicebamus… le differenze di terminologia e i funzionamenti del KORG MS-20 (macchina pionieristica, appartenente ad un’epoca di scarsa standardizzazione tecnica) nei confronti delle procedure di nomenclatura abituali. Ieri abbiamo parlato del Control Panel; oggi, passeremo velocemente in rassegna il Patch Panel.
Di Enrico Cosimi

Schermata 08-2457239 alle 17.50.21

Per navigare attraverso il Patch Panel, procederemo per righe orizzontali, da sinistra in alto verso destra in basso. Buona navigazione.

Piccolo dizionario KORG MS-20 : Synth generico

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Tutorial

In uno dei più popolari social network, sta girando da qualche ora uno scambio di opinioni relativo alla terminologia seminale (e, per certi versi, non standardizzata) adottata da KORG sullo storico sintetizzatore KORG MS-20. Per questo motivo, complice il blocco forzato da 35° esterni e la comoda vicinanza di un ventilatore Marelli degli Anni 20, eccoci a stendere un dizionario KORG MS-20 : Synth generico.

Di Enrico Cosimi

Schermata 08-2457239 alle 17.50.21

Vogliatelo prendere come un divertissement innocuo. Buona lettura.