Cubase 8 – uno sguardo da vicino. Seconda parte

Written by Antonio Antetomaso on . Posted in Recording, Software

Continuiamo con le nuove, affascinanti funzioni di Cubase 8.

Di Antonio Antetomaso

FIGURA 11

Track list e Inspector completamente rinnovati

Anche la sezione relativa alla lista delle tracce e l’Inspector che mostra tutti i parametri di ogni singola traccia sono state completamente ridisegnate per migliorare la leggibilità e le possibilità di intervento.

Cubase 8 – uno sguardo da vicino. Prima parte

Written by Antonio Antetomaso on . Posted in Recording, Software

Diciamoci la verità, il primo amore non si scorda mai. Nel mondo delle DAW poi mai nulla fu più vero: la scelta del proprio ambiente di lavoro musicale, specie allo stato dell’arte, è prettamente soggettiva e dire:” una DAW è migliore di un’altra” può diventare una frase di poco senso se non rapportata alle proprie esigenze.

Di Antonio Antetomaso

COPERTINA

Nei confronti di Cubase non posso negare un certo legame affettivo, essendomi avvicinato alla computer music proprio grazie alla lontana e veneranda versione SX 3. Da allora ho seguito costantemente gli sviluppi di questo prodotto, avendolo da sempre trovato il “miglior compromesso” in termini di strumenti offerti all’interno di una DAW e credetemi se vi dico che ho provato praticamente tutte i principali suoi antagonisti, sia in ambiente Win e che in ambiente OSx.

Equalizzatore IGS Audio Rubber Bands 500 Mastering Edition

Written by Emiliano Girolami on . Posted in Gear, Recording

Agli albori dell’audio professionale, negli anno ’50, gli ingegneri del suono erano soliti progettare e costruire da soli i device che poi avrebbero utilizzato in studio.

Tra questi, Ollie Summerland e Gene Shank, realizzarono un equalizzatore che è diventato una pietra miliare di tutte le produzioni audio, il Pulteq EQP-1A.

di Emiliano Girolami

 

Fig1_PultechPassEq

Il circuito (le figure che riportiamo di seguito sono quelle estratte dal manuale originale) è caratterizzato da un insieme di filtri passivi molto semplici (praticamente quelli che si studiano nei corsi di elettrotecnica delle scuole superiori, si veda la figura qui sopra) e da uno stadio di guadagno che compensa l’attenuazione di 16dB causata dalla natura intrinsecamente passiva dei filtri.

Apogee Ensemble Thunderbolt Interface

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

Più veloce, più stabile, più potente. Il protocollo Thunderbolt, che potrebbe mandare in soffitta il beneamato standard FireWire, ha scosso dalle fondamenta la comunità dei produttori di musica elettronica e – più in generale – quanti abbiano legato la propria attività professionale alla tecnologia affidabile. Come è facile immaginare, dopo un periodo di tentennamento iniziale, anche i grossi calibri si sono mossi in questa direzione, per mettere a catalogo unità di gestione audio finalmente Thunderbolt equipped. Apogee Ensemble Thunderbolt è, appunto, una gran bell’interfaccia audio dotata di tutto piacere

Di Enrico Cosimi

Ensemble_Thunderbolt_3_Quarters_Top_Off_1000

Diciamo subito che l’amarezza arriva al momento di acquistare un cavo Thunderbolt: siamo andati sulla Luna, ma ancora non riusciamo a far pagare un cavo di questo tipo meno di un hard disk da qualche tera; la cosa può dare fastidio a qualcuno. A qualcun altro potrebbe dare fastidio che, nella confezione della Apogee Ensemble Thundebolt, il cavo non ci sia. Di fatto, se volete salire sul nuovo treno high speed dell’audio digitale, dovrete mandare giù questa amara medicina… dopo, avrete ampie ricompense e soddisfazioni.

Ableton Live 9.2

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording

Finalmente, è arrivato l’aggiornamento della popolare DAW divenuta ormai uno standard performativo e produttivo per la musica elettronica militante.

A cura della Redazione  di Audio Central Magazine

Schermata 06-2457203 alle 21.33.41

Le cose interessanti sono parecchie:

  • Live 9.2 gestisce due monitor simultaneamente. Il secondo monitor può essere usato per tenere sempre aperta la pagina di Mixer mentre si lavora sulle altre schermate. Ovviamente, il contenuto delle due visualizzazioni può essere deciso dall’utente in completa libertà

AVID S3L & Midiware ProAudio Open Day

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Events, Gear, Recording

Il 3 Luglio a Roma in collaborazione con Audiosales il MidiWare Pro Audio Open Day con la presentazione della Avid S3L.  Il seminario si terrà il 3 Luglio 2015 dalle ore 10.00 alle ore 17.00 ed illustrerà caratteristiche e funzionalità della console S3L, con focus sull’integrazione tra una postazione Avid Venue S3L pensata per il live ed una postazione pensata per lo studio con Protools HDX.

A cura della Redazione  di Audio Central Magazine

AVID

La console modulare Avid S3L è composta da una DSP engine HDX ad alte prestazioni dotata di plug-in AAX, moduli di I/O remoti e scalabili che possono essere posti sia sul palco che in rack ed una superficie di controllo compatta, pensata sia per l’utilizzo “on the road” che in studio come controller di ProTools. Tutti i dispositivi del sistema sono connessi mediante Gigabit Ethernet e gli standard AVB ed EuCon per massime prestazioni e flessibilità. Il pluri-premiato software VENUE anima il sistema. Grazie al Virtual Soundcheck e l’integrazione diretta di Pro Tools, ricreare “live” il suono dello studio non è mai stato più facile e più conveniente.

Zoom F8 Field Recorder

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

La cattura di segnali audio da processare attraverso risintesi e campionamento è alla base dell’originalità sonora in ambiente elettronico. Da questo punto di vista, smartphone a parte, è possibile andare in giro con tanta tecnologia in poco spazio e tornare in studio con le SD Card piene di segnali interessanti. A patto di avere l’harwdare giusto; Zoom scompiglia il mercato presentando il nuovo F8 Field Recorder.

Di Enrico Cosimi

zoom 1

L’apparecchio, prezzo a parte (di poco superiore ai 1000 dollari) è evidentemente dedicato ad un’utenza professionale, in grado di apprezzare le comodità offerte da 8 tracce indipendenti, più una coppia stereo mix, preamplificatori indipendenti, gestione sostenibile del 24 bit / 192 kHz.

MOTU Digital Performer 9

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording, Software

MOTU ha annunciato la nuova versione del popolare pacchetto DAW, un aggiornamento significativo che riunisce il potente MX4 MultiSynth e cinque nuovi plug-in, più automazione e spettrogrammi compresi driettamente nel Sequencer Editor, con il supporto del display Retina, esportazione della notazione musicale Music XML e altre migliorie sparse.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

dp9-hero

Definitivamente inglobato nell’architettura di DP9, il sintetizzatore MX4 MultiSynth è un virtual instrument a 64 bit con engine ibrido che combina diverse forme di tecnologie (sottrattiva, tabelle, fm, am, analog emulation). Con il sintetizzatore, è fornito anche un banco EDM dotato di 120 preset programmati da Erik Norlander. Ci sono cinque nuovi plug-in: MasterWorks FET-75 (l’emulazione del classico limiting amplifier 1176 nella sua revisione D/E), MultiFuzz (ricostruito sul classico QuadraFuzz concepito da Craig Anderton ai bei tempi delle column su Keyboard Magazine e Guitar Magazine), MicroG e MicroB (teneratori polifonici di ottave per chitarra e basso), MegaSynth (sintetizzatore in tecnica sottrattiva, con generazione polifonica di ottave, signal routing, envelope generator, LFO, pattern generator).

Audio-Technica ATH-R70X

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Recording

Audio-Technica presenta la sua prima cuffia per monitoraggio aperta: la ATH-R70x. La nuova R70x è una cuffia di riferimento, completamente nuova, che è stata creata in collaborazione con l’agenzia di design parigina Arro. Il risultato finale è una miscela perfetta di forma e funzione, con la chiusura a maglia di alluminio dei padiglioni auricolari che contribuisce al peso estremamente ridotto (210 gr) del prodotto. La leggerezza, insieme ai generosi pad in tessuto traspirante, rendono la cuffia incredibilmente confortevole durante lunghe sessioni.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 06-2457191 alle 16.37.11

In termini di suono, i driver brevettati della R70x – combinati con i contenitori acusticamente trasparenti  – forniscono un bellissimo tono aperto, naturale e arioso. I driver da 45 mm, appositamente progettati, con un contenitore acusticamente trasparente, ed una griglia in alluminio a nido d’ape, la rendono capace di offrire un suono “open back” accurato e naturale. Inoltre, la distorsione è ridotta, la risposta alle alte frequenze è estesa e la precisione migliorata, grazie all’uso di magneti ad elevate efficienza e ad un circuito magnetico in lega pura. L’uso di resina al carbonio nella costruzione della R70x aggiunge rigidità alla struttura e, di conseguenza, un miglioramento dei dettagli nella risposta ai transienti. La ATH-R70x è la prima cuffia professionale di Audio-Tecnica aperta Leggera, ma robusta, può essere usata anche per lunghe sessioni di lavoro grazie alla notevole comodità del nuovo supporto “3D wing” e ai padiglioni acustici in materiale traspirante. Il particolare cavo staccabile, a doppia uscita, assicura l’orientamento stereo a prescindere da come L/R vengono collegati.

  • Magneti ad alta efficienza e circuito magnetico in pura lega per ridurre le distorsioni e assicurare un’accurata ed estesa risposta in frequenza.
  • Costruzione in resina al carbonio composita per aumentare la rigidità della struttura per migliorare la risposta ai transienti.
  • Struttura a maglia di alluminio che fornisce un bellissimo e naturale tono aperto.
  • Pad in tessuto traspirante per un eccellente confort durante le lunghe sessioni.
  • Peso ridotto 210 gr e robusta costruzione per uso professionale.
  • Cavo staccabile a doppia uscita, segnale L/R indipendente che assicura l’orientamento stereo indipendentemente da come sono collegati.
Accessori inclusi
  • Borsa per il trasporto.
  • Cavo.

Specifiche tecniche

Driver                                                              
45 mm

Magnete
Lega

Bobina
CCAW (cavo di alluminio, ricoperto in rame)

Risposta in Frequenza
5 – 40.000 Hz

Potenza Massima d’Ingresso
1.000 mW @ 1 kHz

Sensibilità
98 dB

Impedenza
470 ohm

Peso
210 gr. (senza cavo e connettore)

Qui, per saperne di più

Novation Audiohub 2×4

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

Novation Audiohub 2×4 è un’interfaccia audio 2 in / 4 out che riunisce anche la funzione di hub USB, con tre porte fisiche utilizzabili per agganciare controller, tastiere eccetera senza interrompere o compremettere l’accessibilità al flusso audio digitale.

Di Enrico Cosimi

Novation Audiohub 3

Realizzata in metallo, con un peso giusto per sopravvivere ai trasferimenti da un locale all’altro e per non viaggiare su un riser troppo inclinato, può essere usata tanto con strumenti convenzionali quanto, attraverso kit di conversione Camera Connection, con i vari aggeggi della serie iPad.