Apogee Symphony I/O Mk II

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

Gran classe. Gestione dell’audio professionale al top della categoria, senza compromessi. Ovviamente, per un investimento non banale, che già dal vituperato cavo Thunderbolt – come al solito, non in dotazione – fa capire il tipo di spesa che si sta per sostenere.  Non è necessario presentare Apogee, non è necessario ricordare che ormai i loro sforzi sono principalmente concentrati sull’audio, con buona pace del vecchio, caro MIDI; la Mk II ridefinisce diversi standard operativi nel campo delle interfacce multi linea, a partire dalla possibiltà estrema  di configurazione.

Di Enrico Cosimi

Schermata 06-2457556 alle 09.15.45

Fino a 32 percorsi audio bidirezionali, disponibili nei più diffusi formati di connessione digitale presenti nel panorama professionale (Thunderbolt, Pro Tools HD Avid, Waves SoundGrid), con una serie di schede I/O liberamente selezionabili dal musicista (facoltoso) per la configurazione ottimale del proprio sistema.

Arturia SEM V: il piccoletto mena!

Written by Jacopo Mordenti on . Posted in Recording, Software, Tutorial

Guardate l’immagine appena sotto. Guardatela bene: è l’arsenale a cui mamma Arturia ha dato il nome di V-Collection, la pornografica incarnazione (software) dei desiderata tastieristici contemporanei. C’è (quasi) tutto, c’è (quasi) il meglio: il colpo d’occhio restituisce una distesa di tasti bianchi & neri, di sliders e knobs, di chassis e cavalletti. Ci vuole poco a lasciarsi tramortire prima di aver messo a fuoco quello scatolotto bianco panna all’estrema destra dell’ensemble: l’Oberheim SEM.

Di Jacopo Mordenti

SEM immagine 1

Dell’indimenticato Synthesizer Expander Module, progettato e prodotto da Tom Oberheim fra il 1974 e il 1979, si è già parlato qui su Audio Central Magazine: tempo addietro, per la gioia dei musicisti su piattaforma iOS, Antonio Antetomaso e Attilio De Simone hanno diffusamente chiamato in causa su queste pagine Arturia e il suo iSEM. Oggi affrontiamo la declinazione arturiana di questo piccolo gigante – o meglio la penultima declinazione, stante i rilasci delle ultime settimane – da un punto di vista squisitamente pratico, verificandone l’impiego nell’ambito di un concerto dell’Invisibile Unicorno Rosa e traendone – se possibile – un qualche bilancio.

Propellerhead annuncia Reason 9

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording, Software

Propellerhead ha annunciato la nuova versione della DAW con tutto il necessario per la produzione musicale in un rack virtuale. Sviluppato dalla software house svedese nota a tutti per aver fatto la storia della computer music con programmi come ReBirth, ReCycle e Record, Reason rappresenta un rivoluzionario sistema modulare dedicato alla creazione musicale in ogni suo aspetto. In un unico ambiente operativo sono inclusi synth di emulazione analogica, synth granulari, campionatori software, loop player, mixer, moduli effetto, un sequencer, la registrazione audio con la straordinaria emulazione del mixer SSL 9000K, il tutto sfruttando al meglio le possibilità della CPU.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 2016-05-26 alle 16.49.35

La principale novità di Reason 9 è data dall’estensione dei device “Player” con tre nuovi instrument: Note Echo, Scales & Chords e Dual Arpeggio. Note Echo consente di aggiungere delay MIDI per parti ritmiche e melodiche. Scales & Chords trasforma istantaneamente melodie semplici in accordi e progressioni armoniche. Dual Arpeggio aggiunge un ulteriore livello alle parti ritmiche essenziali.

Apogee Groove

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, no-categoria, Recording

Quando si vuole far uscire audio da un laptop, per piacere personale o per professione, di solito iniziano i guai. La qualità nativa delle porte audio built-in è spesso allineata sullo standard 44.1 kHz/16 bit che risale – è meglio ricordarlo – agli Anni 80 dello scorso secolo. Per questo motivo, esiste una serie pressochè sterminata di hardware dedicate alla gestione professionale multivia; in questo comparto, il marchio Apogee non ha certo bisogno di presentazioni.

Di Enrico Cosimi

Groove

Se il mondo professionale e quello prosumer hanno di che saziarsi con facilità, diverso è il discorso relativo alla gestione di alta qualità per l’audio inteso come godimento dello spirito. Ancora una volta, Apogee può venire in nostro soccorso con la piccola, divertentissima, interfaccia Apogee Groove.

MOTU supporta AVB/TSN Ethernet per OsX

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Recording

E’ disponibile un firmware update gratuito per i modelli 1248, 16A, 8M e tutte le altre interfacce MOTU di ultima generazione che già offrono connettività Ethernet; garantito compatibile con l’efferato El Capitan 10.11, l’aggiornamento permette di collegare le interfacce MOTU attrverso cavo Ethernet CAT-5e o CAT-6 su lunghezze fino a 100 metri, con supporto fino a 64 canali di audio indipendente e sampling rate fino a 192 kHz.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 03-2457476 alle 18.47.50

In questo modo, diventa possibile minimizzare i rumori dei computer durante la presa diretta e facilitare le operazioni di posizionamento F.O.H./palco. In aggiunta, utilizzando Ethernet, si liberano le porte Thunderbolt e USB sulle macchine Apple dotate di connettività “critica”.

Propellerhead A-List Studio Drummer

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording, Software

E’ una Rack Extension che permette di simulare i comportamenti esecutivi e le micro variazioni tipiche di un batterista umano all’intero del Reason Rack. E’ possibile scegliere lo stile musicale desiderato per pilotare, attraverso i tasti bianchi della master keyboard, le diverse intenzioni da usare in intro, verse, breakdown, chorus, eccetera; con i tasti neri, si possono impostare intro, fill, stop.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

studio-drummer-large-with-padding.42735d9acfd2

Successivamente, si perfeziona la scelta del drum kit, il settaggio dei livelli microfonici e gli effetti. Sono disponibii 30 stili che coprono le più diffuse derive musicali, 720 pattern ritmici pre configurati e spalmati su cinque distinti kit i percussioni; la scelta può essere effettuata tra andamento Soft, Deep, Natural, Tight, Hard, con Swing, Feel e Tightness regolabili.

Qui, per saperne di più.

 

Golden Age Project COMP-54 MkII

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording

COMP-54 MKII è un compressore dalle sonorità vintage, con circuiti del tutto simili a quelli del celebre compressore 2254 disegnato nel 1969, e che grazie al suo suono unico, caldo, morbido e musicale, diventò subito un riferimento per gli addetti ai lavori.
A cura della Redazione di Audio Central Magazine
GAP COMP-54 MkII
 
Come nel celebre predecessore, il percorso del segnale di Comp-54 MKII è del tipo in classe “A” ed è realizzato con componenti discreti (resistenze, condensatori, diodi, transistor) e trasformatori separati per gli stadi di ingresso, uscita e intermedio.
 
L’essenza sonora di questo dispositivo, ascoltabile in migliaia di registrazioni del passato e del presente, è ora disponibile ad un costo alla portata di molti; e grazie alla sua versatilità può essere utilizzato in differenti generi musicali e con una grande varietà di sorgenti.

Softtube Drawmer S73 Intelligent Mastering Processor

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording, Software

Lo sviluppatore svedese Softube ha annunciato la disponibilità del plug-in Drawmer S73 Intelligent Master Processor. Dotato di struttura multi-band compressor potenziata, il sistema offre un semplice parametro STYLE che permette di passare con tranquillità dal comportamento multi-band a quello mid-size per il processing audio.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

drawmer_hires_007 copy

In breve, il sistema offre: facilità di navigazione con la massima affidabilità professionale; 10 tecniche di mastering disponibili a bordo, divise in tre aree operative; analog Drawmer Compressor sound; compressione parallela; nessun bisogno di chiavi iLok USB.

Il prezzo richiesto è pari a 99 dollari. Il plug-in sarà disponibile anche come bundle insieme a Focusrite Scarlett, Saffire e Clarett.

Qui, per saperne di più.

 

Eiosis annuncia E2Deesser

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording, Software

Due nuovi prodotti in uno, il D2Deesser e le unità Air and Earth AirEQ per lo Slate Digital Virtual Mix Rack.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Eiosis E2Deesser

E2Deesser offre due parametri principali per l’intervento diretto e per il massimo feedback durante le operazioni di miglioramento audio. Le sibilanti possono essere regolate con accuratezza e, grazie al motore Auto and Smooth, si può contare su un’intervento dinamico e correttamente applicato via intelligenza artificiale; con Smooth, si aggiunge una morbida saturazione che toglie le principali asprezze del segnale. E’ possibile intervenire in maniera avanzata attraverso un equalizzatore ad elevata implementazione grafica.