Author Archive

Moog One

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Dopo una lunga gestazione – se vi dicessimo da quanto va avanti il progetto One, compreso il survey preliminare sulle caratteristiche di funzionamento ritenute necessarie, probabilmente rimarreste molto stupiti… – è finalmente disponibile il definitivo polifonico analogico targato Asheville. Nell’attesa di poter mettere le mani su un esemplare da poter passare ai raggi X, divulghiamo le informazioni ufficiali finalmente desecretate. Buona lettura.

Di Enrico Cosimi

 Moog_One_D

Moog One è un sintetizzatore analogico polifonico tri-timbrico; dopo quasi trenta anni, dal Memorymoog insomma, il marchio Moog torna a gestire polifonia analogica senza compromessi, confermando il proprio heritage e rendendo di colpo ridicole tutte le chiacchiere fatte (specie in questi ultimi due anni) da chi, semplicemente, era persona disinformata dei fatti.

Roland Summer of SYSTEM-8

Written by Enrico Cosimi on . Posted in no-categoria, Software

Il potente sintetizzatore Roland SYSTEM-8 offre, di base, tre oscillatori per voce, un filtro multimodo, modulazioni complesse ed efficaci effetti on-board. Recentemente, Roland ha ulteriormente espanso le funzioni del sistema offrendo un aggiornamento attivo tanto per la versione hardware pura che per la virtualizzazione raggiungibile attraverso Roland Cloud.

Di Enrico Cosimi

Il trasferimento di funzioni è ispirato al firmware 1.2 SYSTEM-8 e offre enormi passi in avanti.

Schermata 2018-09-28 alle 07.02.14

Nuove funzioni

Ci sono due oscillatori in FM lineare, ciascuno con 6 possibili variazioni. Ora, è come avere 12 oscillatori all’interno del SYSTEM-8; le sei variazioni producono accoppiamenti portante/modulante con due sinusoidi, o con tre sinusoidi e due triangolari.

I filtri conquistano ora altri 5 modi operativi desunti da hardware storici: Jupiter-8 e Juno-106 Low Pass/High Pass (è possibile fare danni con la FM audio rate nel filtro Jupiter-8…); in aggiunta, ci sono 2 nuovi filtri Formant per la riequalizzazione del segnale passante.

Qui, per ulteriori informazioni.

 

Analogue Solutions Generator Step Sequencer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

E’ pronta la seconda infornata di Generator Step Sequencer targato Analogue Solutions. L’apparecchio offre tre canali A, B e C programmabili con 16 step indipendenti.

Di Enrico Cosimi

generator

Oltre alle normali funzioni di sequenza ipnotica, Generator offre comandi dedicati per le variazioni in tempo reale: IreTiGaC (Intuitive Real Time Gate Control) oltre a vincere il premio per la label più creativa dell’anno, permette di modificare il ritmo del pattern decidendo in modo estemporaneo quale dei 16 step produce un Gate in uscita (con conseguente articolazione d’inviluppo); in questo modo, è possibile addensare progressivamente l’esecuzione con nuovi eventi.

Roland AX-Edge Keytar

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Le keytar sono tra noi… Decenni orsono, tastieristi coraggiosi imbracciarono buffi strumenti per poter raggiungere il fronte palco e duellare quasi ad armi pari con i medio frequenziali chitarristi. L’avvento del MIDI permise di suddividere il controller dalla generazione vera e propria, permettendo la nascita di keytar prive di sintetizzatore incorporato, come la venerabile AX-1 Roland. Oggi. il marchio nipponico torna alla ribalta con una keytar autosufficiente (generazione e controllo) dal look che potrebbe far piacere anche a Gene Simmons.

Di Enrico Cosimi

ax-edge_main

La AX-Edge Keytar offre 49 tasti di passo standard, con un sintetizzatore interno appositamente concepito per generare timbriche ad alto impatto performativo. Il look dello strumento può essere personalizzato cambiando le lame che sporgono dai bordi e, grazie alle colorazioni disponibili, può divenire un vero e proprio show stopper.

u-he Colour Copy

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording, Software

Urs Heckmann ha recentemente commercializzato un eccellent plug-in di delay dotato di ampie possibilità di personalizzazione, dalle caratteristiche timbriche professionali. Grazie alla cortesia dei produttori, siamo riusciti a mettere le mani sopra ad un installazione full function che ci ha permesso di sperimentare a fondo le sue funzioni.

Di Enrico Cosimi

apertura

In principio era la valle alpina

Il più antico esemplare di delay line, ovvero di possibilità di ottenere una eco con ripetizione, è rappresentato dalla classica vallata alpina: ci si arrampica su una vetta, si volge lo sguardo nell’ampio panorama sottostante e si lancia un ritualo “oh-oh” che si propaga, sbatte sulla montagna di fronte e torna a noi dopo un determinato intervallo di tempo. Per ovvi motivi, trasferire una produzione discografica in cima alla montagna può creare diversi problemi logistici, ma – per ora – facciamo finta di niente.

Squarp Pyramid piraOS V3.0

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Il potente sequencer hardware prodotto da Squarp è giunto recentemente alla V3.0, con una serie di impressionanti nuove caratteristiche tali da renderlo indispensabile per tutti i musicisti elettronici che si muovono nella No PC Area per le loro esibizioni dal vivo.

Di Enrico Cosimi

Qui, una panoramica delle nuove funzioni disponibili.

Schermata 2018-09-12 alle 07.30.23

Endorphin BLCK_NOIR Eurorack Drum Module

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Dopo 12 (dicasi dodici) revisioni prototipali, il modulo presentato al Superbooth 2018 è finalmente disponibile. BLCK_NOIR è un sintetizzatore percussivo analogico a sette voci il cui circuito si basa sulle funzioni timbriche proprie delle classiche macchine Roland CR-68/78, con uno spettro timbrico ampio e caratterizzato su noise animation con trattamenti peculiari.

Di Enrico Cosimi

Le caratteristiche sono particolarmente interessanti: ingombro pari a 30 HP, profondità skiff friendly inferiore ai 2 centimetri; sette voci timbriche indipendenti (bass drum, snare, tambourine, closed hat, open hat, metallic beat, cymbal); generazione sonora ibrida (noise digitale limitato in banda, con animazione spettrale, processato attraverso circuitazione analogica); strutture analogiche di generazione che privilegiano le induttanze a bobina invece dei più semplici amplificatori operazionali; processore effetti di bordo con 8 algoritmi adatti al trattamento percussivo; ingresso ausiliario per segnali esterni e possibilità di aggiornamento firmware attraverso file audio.

Genelec annuncia i nuovi monitor SPL

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

Due nuovi modelli S360 e 7382 subwoofer si aggiungono alla linea del prestigioso marchio finlandese; ideali per applicazioni professionali che richiedano parecchia potenza e ascolto a distanza, per gli studi di post produzione immersivi, per il mixaggio cinematografico o per la produzione musicale EDM con o senza contesto di live playing.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

S360_7382_GLM_3

Il modello S360 è dotato di woofer da 10” Genelec Master Series; il tweeter da 1.7” in titanio è integrato nel sistema waveguide DCW; la SPL raggiunta è pari a 118 dB, con picchi più elevati, la qualità lineare di ascolto è garantita anche a 10 metri di distanza con assenza di colorazione in un’escursione di 95° e 75° sugli assi orizzontale e verticale.  Può essere montata in-wall o on-wall a discrezione; alternativamente, in modo free-standing, può sfruttare la Iso-Plate che disaccoppia completamente il trasferimento energetico dalla sua base di appoggio. E’ garantita la completa integrazione con il sistema Genelec GLM di configurazione, calibrazione e controllo (fino a 40 canali).

Mode Machines SEQ12 Analog And MIDI Sequencer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

SEQ12  è un sequencer a matrice con dodici tracce  organizzate in 16 colonne hardware verticali. Ciascuna traccia può essere assegnata liberamente a una delle tre porte MIDI Out disponibili (MIDI 1, 2 e 3) per garantire la tenuta ottimale del timing e della distribuzione eventi lungo la limitata banda MIDI.

di Enrico Cosimi

mode

Le tracce possono lavorare in modo Mono (con solo una nota per ciascuno step, con velocity e note length più tre controller CC addizionali); Poly (più note sul singolo step, con gate length e key velocity); Drum (ottimizzazione per la gestione di pattern ritmici sulla matrice di led a pannello – in questo caso, la matrice a 12 linee diventa un blocco di dodici subtrack contenute all’interno della singola traccia “ufficiale” di assegnazione).

ASMOC 04 – Cronaca del mondo parallelo

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events

Si è conclusa, ieri, la tredicesima edizione di Acusmatiq, preziosa manifestazione di musiche possibili che – grazie alla direzione artistica di Paolo Bragaglia, la responsabilità Arci di Michele Cantarini e il coordinamento tecnico/scientifico di Leonardo Gabrielli – ha definitivamente proiettato la Mole Vanvitelliana di Ancona nella galassia degli ascolti consapevoli. All’interno di un cartellone sempre stimolante, da quattro anni trova posto ASMOC cioè Acusmatiq Soundmachines Modular Circus, il circo modulare voluto da Paolo Bragaglia Davide Mancini per sfidare la sorte, la forza di gravita e l’entropia riunendo tredici modularisti tredici in una performance ogni anno più imponente.

Di Enrico Cosimi

logo ASMOC

In attesa di documentazione grafica – statica e dinamica – di maggior qualità (prodotta dall’organizzazione), vi forniamo un primo assaggio (a colpi di smartphone) di quello che c’era, di cosa è stato fatto, di come è andata a finire l’avventura della quarta carovana modulare.

ga('send', 'pageview');