MOTU annuncia Digital Performer 8

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording, Software

Performer è stato il primo MIDI Sequencer “serio” per Macintosh: dotato di infinite tracce MIDI, poneva il musicista professionista di fronte a una struttura liberamente configurabile in base alle proprie esigenze ed esperienze, con un controllo al quattrocento ottantesimo di quarto che, per l’epoca, coincideva con l’assoluta fantascienza.

Di Enrico Cosimi

Negli anni successivi, Performer è divenuto Digital, affiancando alle tracce MIDI anche la possibilità di gestire tracce Audio con tutte le funzionalità di editing tranquillamente diffuse nella comunità professionale. Oggi, è il turno di Digital Performer 8.

Camel Audio Alchemy 1.5

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Software

Quando si parla di Alchemy, il cuore del sound designer consapevole inizia a battere più forte: il potente pacchetto software ingloba, in un unico virtual synth, comportamenti sottrattivi, macro additivi, di risintesi, di sample playing e di trattamento/elaborazione audio-control. Insomma, un vero e proprio paradiso per quanti vogliano andare a caccia di timbriche non convenzionali. Oggi, Alchemy giunge alla versione 1.5.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Le migliorie sono interessanti: oltre a 1000 nuovi preset, che da soli possono diventare i compagni per mesi e mesi di esplorazioni sonore, è possibile elencare il nuovo browser potenziato – con il quale è più facire reperire la timbrica giusta per il comportamento giusto, la compatibilità iOs ready – per poter esportare il programma su un qualsiasi iDevice (un’accoppiata micidiale per l’acquisizione di segnali audio on the move e la loro elaborazione fuori dalle quattro mura del recording studio).

E’ stato implementato un nuovo algoritmo di pitch bend e aftertouch polifonico, con possibilità d’intervento sui quasi 5 Gb di campionamenti originali forniti come bundle al momento dell’acquisto.

 

 

Apogee Quartet

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording, Software

Apogee Quartet è un’interfaccia audio professionale USB 2.0 dotata di quattro ingressi e otto uscite analogiche, equipaggiate con tecnologia di conversione AD/DA Apogee, di sicuro pregio e funzionalità.

In aggiunta alle connessioni I/O analogiche, l’apparecchio – che può essere aggregato alla precedente Duet, offre una porta MIDI su connettore USB-A, interfaccia USB 2.0, ingresso digitale SDAT/SMUX, una uscita cuffia stereo.

Di Enrico Cosimi

Sul pannello frontale, ci sono due display OLED per la visualizzazione dei livelli audio, una manopola di controllo e sei touchpad per la selezione dei canali utili e dei livelli da regolare; tre touchpad assegnabili possono facilitare le opzioni di editing e controllo.

VirSyn Harmony Voice per iDevice

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Software

E’ un harmonizer per iPad/iPhone/iPod in grado di trasformare la voce catturata dal microfono in un segnale polifonico a quattro voci liberamente controllabili.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Può funzionare come pitch shifter e come harmonizer, con correzione automatica dell’intonazione. Il musicista può cantare nell’iDevice e la app si occupa della creazione di quattro voci con cui eseguire gli accordi impostati sulla piano keyboard. In alternativa all’esecuzione diretta degli accordi di armonizzazione, si può far decidere alla app la scelta degli intervalli, facendoli calcolare in base alla linea melodica eseguita dal musicista (ovviamente, rispettando tonalità e modo scelti in precedenza). Si può selezionare il comportamento per toni interi o per temperamento equabile.

D16 LuSH-101 Multitimbral Polyphonic Synthesizer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

La gloriosa famiglia SH targata Roland ha influenzato culturalmente, timbricamente e funzionalmente, generazioni di musicisti; oggi, D16 mette in vetrina un’interessante edizione virtualizzata del sistema originale che – come di consueto – spinge sull’acceleratore delle prestazioni a favore della simultaneità timbrica, dell’accesso ai parametri e della facilità d’impiego. LuSH-101 (il gioco di parole è abbastanza trasparente) si annuncia come un’interessante addizione nel panorama dei plug-in di sintesi virtual analog.

Di Enrico Cosimi

Ancora nelle sue fasi preliminari, non c’è traccia di prezzo al pubblico, LuSH-101 si difende molto bene per ciò che riguarda le caratteristiche di base. Facciamo un rapido giro d’orizzonte.

N.I. Maschine si rifà il look…

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Software

Il 1 Ottobre 2012 sarà una data importante per tutti gli electromusician che hanno fatto di Maschine il loro cavallo di battaglia. In quella data, infatti, sarà resa commercialmente disponibile la nuova incarnazione del potente sistema di groove production targato Native Instruments.

Di Enrico Cosimi

Il nuovo hardware sarà cosmeticamente disponibile con una serie di frontalini sostituibili attraverso custom kits in colore oro, rosso, grigio, carta da zucchero e purple. Un supporto metallico provede l’utilizzo tilted dell’apparecchio, che ora può essere montato anche sopra un supporto per batteria.

XILS-Lab OXIUM Performance Synthesizer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Xavier Oudin colpisce ancora… Oxium è il nuovo performance synthesizer appositamente studiato per produrre con egual facilità rassicuranti timbriche virtual analog e più avventurose sonorità di ricerca. Il programma, disponibile per Mac/PC, con compatibilità 32/64 bit, si autorizza con serial number e – grazie al Cielo – non richiede odiosi dongle hardware per funzionare. Il look è strepitoso, le prestazioni assai interessanti.

Di Enrico Cosimi

Il funzionamento del programma è concentrato in una schermata principale che, grazie al concetto di Flower Design permette il feedback immediato tra i diversi blocchi costitutivi (oscillatori, filtri, modulazioni, eccetera).

Roland Kuit Laboratory of Patching

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Instancabile, Roland Kuit continua a perfezionare la sua opera di tele didattica concentrata sull’impiego del Clavia Nord Modular G2 (o, in assenza dell’ormai quasi introvabile, prestigioso, hardware, della sua versione Demo Editor freeware). Laboratory of Patching riunisce in un unico ebook le versioni aggiornate, estese e ipercorrette dei precedenti Soundlab I © e Soundlab II ©. L’insieme di oltre 1700 patches originali per NMG2 rendono il lavoro assolutamente degno di considerazione per chiunque sia seriamente intenzionato a padroneggiare la nobile e complessa arte della programmazione sonora.

Di Enrico Cosimi

Ci eravamo recentemente occupati di Soundlab II © e, in quell’occasione, ci eravamo resi conto del più importante pregio dell’opera di Kuit: l’originalità del percorso di programmazione. Questa volta, di fronte al lavoro completo e integrato nelle sue diverse parti, l’impatto è praticamente irresistibile e permette un approccio trasversale tanto alle pratiche di programmazione ad alto livello, quanto a quelle più esoteriche – compiute a basso livello attraverso il collegamento di funzioni più semplici (e per questo, fin troppo spesso sottovalutate).

Nord Beat: il risveglio della bella addormentata

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Per molti anni, Clavia (oops! Nord Keyboards) è andata avanti sugli allori degli storici successi Nord Electro, Nord Modular G2, Stage, Nord Lead, eccetera. Ma, nei cuori degli affezionati sintetisti, il desiderio irrisolto era sempre proiettato verso una nuova struttura di sintesi e di controllo. Non siamo ancora al Nord Modular G3 (speriamo presto…), ma già la Nord Drum – di cui ci siamo occupati recentemente – è un primo approccio verso quella direzione di sintesi. Oggi, il Nord Beat, allarga ancora le funzionalità, offrendo al musicista la capacità di programmare le quattro linee timbriche disponibili nella Nord Drum su altrettante linee di griglia step program; il tutto, sulla sexy superficie vetrosa dell’iPad. Scusate se è poco.

Di Enrico Cosimi

Nord Beat è un 4-Track CoreMIDI Step Sequencer per iPad, disponibile a gratis sulla App Store Apple.

Yonac Magellan for iPad

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

E’ un analog modeling synthesizer per iPad che ricalca il look di prestigiosi hardware per fornire, direttamente sotto al vetro della touch surface, potenti timbriche sintetiche.

Di Enrico Cosimi

Magellan offre ue synth engine indipendenti, utilizzabili per generare sei oscillatori, due doppi filtri, strutture con multiple unison, matrix modulation, arpeggiatore e step sequencer. I due motori di sintesi possono ovviamente generare altrettante timbriche in maniera tra loro separata, il tutto attraverso tecnologia virtual analog.