Futuresonus Parva. Qualche anticipazione

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Disponibile a breve, Parva è un piccolo – nomen omen – sintetizzatore polifonico che offre struttura di canale audio completamente analogica sotto controllo dei modificatori digitali. Otto voci di polifonia simultanea, con oscillatori DCO (cioè oscillatori analogici controllati digitalmente) che producono triangolare, quadra a simmetria variabile e rampa.

futursonus-parva-synthesizer

Di Enrico Cosimi

Il segnale degli oscillatori è inviato a una coppia di filtri 12dB/Oct configurabili High/Low, collegati in serie e riconfigurabili per lavorare in modalità band pass, poi ad un amplificatore con gestione panpot. Quattro generatori d’inviluppo ADSR (il primo su VCA, il secondo sui due filtri (con unico amount regolabile, altri due indirizzabili), quattro oscillatori a bassa frequenza e una corposa matrice di modulazione completano il resto.

Cotk C1621 Morphable Wavefront Oscillators

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Due oscillatori indentici tra loro, ma indipendenti come comportamento, che possono essere controllati in frequenza e range. Ciascuno può diventare sorgente di modulazione per l’altro. Il solo oscillatore 2 può essere schiavizzato in hard sync all’oscillatore 1.

Di Enrico Cosimi

Schermata 02-2457076 alle 12.49.09

Il comportamento morphable, gestito dalla coppia di manopole Morpheus, è possibile alterare/combinare le forme d’onda prodotte allontanandosi anche significativamente dal corredo di base.

Buchla News

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Il nobile marchio statunitense, superate le controverse vicende che lo hanno attraversato, sembra aver trovato la propria messa a fuoco e ha rimpolpato in maniera significativa la propria offerta. Sulla homepage, fanno ora bella mostra i nuovi prodotti presentati in occasione dell’ultimo NAMM Show…

Di Enrico Cosimi

Schermata 01-2457049 alle 06.27.55

Il piatto principale è il sistema modulare Snoopy, taggato a 2499 dollari, e articolato con una struttura dual oscillator, dual low pass vactrol gate/filter e dual function generator. Il sistema può essere integrato in una struttura modulare più grande (ricordiamo che il formato Buchla prevede 1.2 V/Oct per il CV e +10V per il Gate/Pulse). Come nei modelli più grandi e costosi, la generazione sonora è affidata al doppio oscillatore (utilizzabile come modulatore/portante o come doppia funzione timbrica), processata nel doppio circuito indirizzabile low pass 12 dB/Oct, o “Gate” (terminologia Buchla che indica l’amplificatore) o Combi, cioè passa basso e amplificatore.

Strymon MultiSwitch

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Abbiamo avuto modo di occuparci del potente Strymon TimeLine, un versatile digital delay che incorpora – in maniera abbastanza recondita – capacità di looper realtime. Già Molten Voltage si era preoccupata di realizzare un hardware dedicato al controllo delle funzioni secondarie offerte dall’apparecchio principale; finalmente, Strymon ha commercializzato il proprio MultiSwitch, con il quale, in punta di piede o di dita (a seconda della comodità individuale) si può raggiungere una notevole quantità di parametri adatti alla performance live.

Di Enrico Cosimi

multiswitch_timeline_600

L’apparecchio, che è utilizzabile anche sul multi modulatore Mobius e sul riverbero Big Sky, è alloggiato in un cabinet metallico di dimensioni adatte all’integrazione con il main body. Sulla sua superficie, trovano posto tre tastoni a sfioramento; il collegamento è garantito da un cavo TRS di lunghezza ottimizzata.

Kinetik Laboratories Morphing Noise

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Andrea Reali e Claudio Granzieri, a.k.a. Kinetik Laboratories, continuano la loro inarrestabile progressione verso il sacro Graal del noise modulabile finalizzato alla produzione drone. Voli poetici a parte, il nuovo Morphing Noise Sound Particles Generator è esattamente quello che il titolo dichiara: un hardware dedicato alla produzione controllata di audio granulato. Se amate fare musica elettronica con le scatolette, se un laptop sul palco vi fa lo stesso effetto del gessetto sulla lavagna, questa è la strada giusta per affrontare, con serenità l’elettronica live in perfetta filosofia standalone.

Di Enrico Cosimi

Morphing-Noise

La struttura è divisa in generazione timbrica e modulazione di controllo. La Noise Source è ottenuta sfruttando tre oscillatori audio in network di modulazione reciproca. In questo modo, modificando le tre frequenze nominali, si ottiene un tessuto caotico, denso e adatto ai successivi trattamenti. A differenza delle normali generazioni indifferenziate noise pink e white, il risultato è tranquillamente sbilanciabile verso precisi (o meno precisi) ambiti di frequenza, asperità e turbolenza.

Nella sezione Modulator, è disponibile un oscillatore a bassa frequenza, regolabile in Rate e Waveform, con il quale si può sbatacchiare in lungo e in largo la triplice intonazione delle sorgenti sonore. Le forme d’onda disponibili comprendono: off, ramp, saw, triangle, square e random stepped.

Come tutti gli apparecchi Kinetik Laboratories (ad eccezione della preziosa Matrix 3×3), l’alimentazione può essere desunta da power pack esterno in grado di eerogare 9V DC con connettore da 2.1 millimetri e negativo al centro. Il prezzo dichiarato è pari a 210 euro. La costruzione sfrutta la caratteristica box in resina plastica, con l’altrettanto caratteristica, elegantissima, livrea grafica che contraddistingue tutti i prodotti Kinetik Laboratories.

 

KORG MS-20M: qualche considerazione

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

La sua presentazione ha suscitato ondate di discussioni tra i possessori delle precedenti versioni mini e kit, tra chi ancora usa con profitto macchine vintage, tra i tanti che – molto semplicemente – ancora non hanno deciso cosa comprare per le proprie necessità. Di fatto, MS-20M ha rimescolato le carte in maniera furba, riscrivendo – dopo decenni – diverse linee guida del progetto originale. Andiamo per ordine.

Di Enrico Cosimi

Schermata 02-2457068 alle 13.59.11

Come al solito, quando le notizie iniziano a filtrare, sono spesso accompagnate da documentazione insufficiente e questo porta a conclusioni affrettate; oggi, si può iniziare a ragionare con maggior lucidità sulle differenze (sottili e meno sottili) che separano il nuovo apparecchio dalle precedenti versioni.

THE HARVESTMAN annuncia…

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Aggiornamenti, revisioni software e potenziamenti vari sull’interessante catalogo Harvestman dedicato ai moduli Euro Rack. Dopo aver portato a termine la riedizione filologico/modulare del Polivoks di Kuzmin, il colore arancione si estende a…

Di Enrico Cosimi

double andore Mk II

Double Andore MkII Il Dual VCA and Digital Envelop Generators (notare il plurale…) è ora dotato di: maggior qualità nella traiettoria di Attacco/Decay, ingombro ridotto a 19HP, possibilità di variare con continuità la curvatura dei segmenti in maniera log-lin-exp attraverso controllo dedicato. La Cross Modulation è stata potenziata; il circuito di inviluppo possiede un’uscita indirizzabile EOA/EOC (end of attack/end of cycle) utilizzabile per far lavorare gli inviluppi in quadratura o in cascata, sfruttando la concatenazione; l’envelope amount sui due VCA è regolabile in maniera indipendente. E’ stato potenziato il meccanismo di Voltage Follow/Slew Mode.

Arturia BeatStep Pro

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

L’avevamo visto, ancora in forma iper preliminare, in quel di Grenoble per una sorta di brainstorming tra stampa specializzata e think tank Arturia… Ora, in netto anticipo sul ruolino di marcia supposto, siamo giunti alla fase della presentazione pubblica. Il BeatStep Pro, che prenderà il posto dello step sequencer BeatStep nel catalogo francese, incorpora una serie di interessanti funzioni dedicate alla gestione delle sequenze MIDI/USB e CV/Gate. Purtroppo, non distorce il suono e non può essere usato come pedaliera multieffetto per i chitarristi… ;-)

Di Enrico -Elephant Memory- Cosimi

beatstep-pro-image

Più grande, due volte e qualcosa il precedente modello, prezzato a 249 Euro, disponibile per Aprile 2015, permette la programmazione di sequenze lunghe fino a 64 step, con 16 sequenze per progetto e 16 progetti simultaneamente disponibili nella memoria di bordo. In aggiunta, ci sono 16 tracce di supporto, dedicate alla gestione di trigger per la programmazione ritmica. La programmazione può avvenire in tempo reale o passo dopo passo.

KORG SQ-1

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

In principio era il KORG MS-20, poi venne lo step sequencer dedicato SQ-10, con tre belle file da dodici step ciascuna… Oggi, dopo la resurrezione del KORG MS-20 in formato Mini, Kit e Module, KORG ha tirato fuori dal cilindro anche un interessante apparecchio che, per certi versi, condivide le impostazioni del vecchio sequencer, modificando – anche in modo significativo – il suo meccanismo di funzionamento. Mentre le prime informazioni, compreso un essenziale manuale utente, iniziano a trapelare sulla rete, proviamo a stendere un preliminare stato di fatto della nuova apparecchiatura.

Di Enrico Cosimi

1600-SQ1_detail1

L’apparecchio è alimentabile a batterie o attraverso porta USB; non è previsto power pack “tradizionale”. Fornisce due linee A e B da otto step ciascuna, che possono essere organizzati in diversi modi di lettura.

JoMoX T-Rackonizer Filter Matrix Module

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Il popolare, e pericoloso, T-Resonator è ora disponibile in formato Euro Rack. Jurgen Michalis (Mr. JoMoX) ha convertito il circuito originale squeezandolo dietro ad un pannello adatto al montaggio modulare. In questo modo, il musicista può sfruttare fino in fondo la doppia linea di controllo e trattamento originariamente prevista nel progetto di base.

rackonizer

Di Enrico Cosimi

Le due linee di audio Left/Right, sono processate in un filtro passa basso risonante con controllo estratto da un modulo LFO e un Envelope Follower che elabora il livello del segnale in ingresso e lo converte in controllo con cui aprire la frequenza di taglio.