Posts Tagged ‘Elektron’

Ricky Sirone & Elektron Analog 4

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events, Gear

Elektron Analog 4, che è stata recentemente oggetto di una nostra pagina, è una struttura analogica che integra quattro canali di sintesi particolarmente raffinati con altrettante tracce di sequenza a chiara impostazione ritmico/armonica. Come tutti gli apparecchi Elektron, anche Analog 4 si candida naturalmente per l’utenza concentrata sulla produzione dance oriented. Recentemente, abbiamo avuto modo di intercettare una tappa del product demo tour gestito da Ricky Sirone per Soundwave.

Di Enrico Cosimi

Schermata 04-2456405 alle 18.25.13

Le immagini del video sono rubate alla tappa romana della manifestazione che, come è facile immaginare, ha approfondito la costruzione delle timbriche analogiche e il loro sfruttamento all’interno della “normale” produzione elettronica.

Non bisogna dimenticare che Analog 4 comprende quattro sintetizzatori, ma le quattro parti possono essere usate tanto per gestire compiti ritmici che per coprire parti di sequenza melodica o incastri di arrangiamento.

Buona visione.

 

 

Elektron Analog 4 – Seconda parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Dopo aver fatto un’indigestione di parametri analogici, relativi alle quattro parti Synth contenute – una per pista – nella quadruplice macchina Elektron Analog Four, è il momento di affrontare le altre funzionalità con cui sono organizzate le memorizzazioni step e pattern.

Di Enrico Cosimi

totale

Come al solito, la materia è densa.  Una doverosa premessa: Analog Four (o Analog 4, a scelta…) può essere tranquillamente suonato real time attraverso una qualsiasi tastiera MIDI (basta aver accoppiato canali MIDI e timbri…), non è necessario impegnarsi sul pannello comandi per la programmazione dei diversi pattern. Ciò non toglie che, il pattern e gli step sono gli attrezzi più utili che il musicista abbia a disposizione per organizzare la quadri timbricità disponibile. Niente tastiera MIDI a disposizione? Potete sempre arrangiarvi con l’ottava di mini tasti/buttons disponibile sul pannello comandi, con tanto di trasposizione Octave Up/Down a colpi di freccia su e freccia giù…

Elektron Analog 4 Four Voice Analog Synthesizer – Prima parte

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Senza troppa fatica, Elektron si è conquistata una credibilità a prova di bomba che l’ha resa uno dei marchi di riferimento all’interno della produzione elettronica hardware oriented: musicisti di tutto il mondo hanno imparato ad apprezzare, dalla SID Station in poi, la versatilità degli apparecchi Elektron e l’impostazione priva di fronzoli, che li rendono – di fatto – micidiali macchine per la produzione e la performance. Dopo parecchia attesa, è arrivato finalmente il nuovo Analog 4, un sistema che integra step sequencer a quattro tracce, altrettanti sintetizzatori analogici, effetti, gestione dell’audio esterno e generazione di CV/Gate per il controllo di altre apparecchiature analogiche. Il risultato è di prim’ordine.

Di Enrico Cosimi

A4 01

Al primo impatto, Analog 4 colpisce per la densità hardware: come da tradizione Elektron, il pannello comandi è ben inzeppatto di controlli e l’insieme pesa quei sani due chili e mezzo che incutono rispetto per la solidità hardware; alimentazione esterna, breve manuale di primo approccio e lussuosa confezione in nero tipografico completano il tutto. Non rimane che collegare l’apparecchio, scaricare il manuale di riferimento in pdf e partire per un giro…

Prima di partire, provvediamo ad aggiornare il firmware alla nuova versione 1.3 – liberamente scaricabile dal sito – che risolve alcuni piccoli bachi e fortifica le prestazioni generali dell’apparecchio. Adesso, possiamo partire.

Inutile dire che, vista la complessità dell’apparecchio, saranno necessari diversi appuntamenti; questa prima parte è dedicata, oltre che al primo approccio, alle funzionalità “di sintesi”. 

ga('send', 'pageview');