Eventide Instant Phaser MkII Plug-In

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Lo storico phaser hardware, creato nel lontano 1972, è stato recentemente modellato da Eventide per una nuova giovinezza in formato plug-in mantenendo l’intero carattere sonoro dell’apparecchio originale. Se avete mai ascoltato Kashmir dei Led Zeppelin, sapete di cosa stiamo parlando…

Ancora più interessante scoprire che il plug-in è disponibile, per un limitato periodo di tempo, al prezzo introduttivo di 37 dollari.

Di Enrico Cosimi

InstantPhaser-Web

L’operazione non è stata facile; come afferma Anthony Agnello, Eventide Resident Fossil, “una dettagliata simulazione digitale di un componente digitale è precisa. I componenti nel mondo reale non lo sono. Un capacitor da 0.1 uF può essere scritto con righe di codiche che comportano esattamente lo stesso comportamento, ma un capacito “vero” da 0.1 uF può alterare il proprio valore rimanendo vicino a quello nominale senza mai produrre esattaente lo stesso risultato. Abbiamo scoperto che l’imprecisione del valore nel componente analogico è la chiave del carattere timbrico dell’Instant Phaser. La sfida è stata scrivere codice in grado di catturare la stessa imprecisione”.

Waldorf Quantum Rev 2.0

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Software

Annunciata alla NAMM e presto disponibile in Beta Testing, la nuova revisione software per il potente Quantum Synthesizer è stata sviluppata in collaborazione tra Waldorf e la soft house Vision 4 e offre Kernel Synthesis Engine applicabile indistintamente ai quattro motori di sintesi già disponibili nello strumento per ciascuno dei tre oscillatori.

Di Enrico Cosimi

_DSC2445

Un “kernel” è il nucleo di istruzioni che sviluppa il funzionamento dell’oscillatore, o la generazione della forma d’onda; nel classico comportamento digitale supersaw, il numero dei kernel instanziati corrisponde al numero delle clonazioni di saw wave previste per il supersuono. Nel nuovo motore Kernel Synthesis, il termine viene usato per indicare la possibilità di raddoppiare, triplicare, clonare fino a sei volte il comportamento timbrico dei motori Waveform (virtual analog), Wavetable, Resonant e Particle.

Accusonus ERA BUNDLE 3.0

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Il prestigioso marchio, noto per i suoi drumatom, Regroover e Beatformer annuncia il rilascio aggiornato della collezione ERA Bundle 3.0, con toolkit differenziati per entry level e utilizzo professionale sempre finalizzati al trattamento e al restauro audio.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

era

Particolarmente interessante è l’inclusione del nuovo ERA De-Clipper automatico, in grado di restaurare audio distorto riportandolo alla condizione nominale grazie a interventi che non necessitano di operazioni complesse da parte del musicista.

Roland Summer of SYSTEM-8

Written by Enrico Cosimi on . Posted in no-categoria, Software

Il potente sintetizzatore Roland SYSTEM-8 offre, di base, tre oscillatori per voce, un filtro multimodo, modulazioni complesse ed efficaci effetti on-board. Recentemente, Roland ha ulteriormente espanso le funzioni del sistema offrendo un aggiornamento attivo tanto per la versione hardware pura che per la virtualizzazione raggiungibile attraverso Roland Cloud.

Di Enrico Cosimi

Il trasferimento di funzioni è ispirato al firmware 1.2 SYSTEM-8 e offre enormi passi in avanti.

Schermata 2018-09-28 alle 07.02.14

Nuove funzioni

Ci sono due oscillatori in FM lineare, ciascuno con 6 possibili variazioni. Ora, è come avere 12 oscillatori all’interno del SYSTEM-8; le sei variazioni producono accoppiamenti portante/modulante con due sinusoidi, o con tre sinusoidi e due triangolari.

I filtri conquistano ora altri 5 modi operativi desunti da hardware storici: Jupiter-8 e Juno-106 Low Pass/High Pass (è possibile fare danni con la FM audio rate nel filtro Jupiter-8…); in aggiunta, ci sono 2 nuovi filtri Formant per la riequalizzazione del segnale passante.

Qui, per ulteriori informazioni.

 

Avid Italia & Pico per Avid Nexis Pro

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Software

Avid Italia ha siglato un accordo con PICO, distributore specializzato in tecnologie, soluzioni e servizi informatici rivolti ad aziende, enti, professionisti del mondo creativo e comunicativo, relativamente alla distribuzione a livello nazionale della soluzione storage Avid Nexis Pro disegnato e progettato per le piccole e media aziende per la produzione audio e video.

La tecnologia AVID, da sempre riconosciuta leader di mercato nel settore video, non rappresenta più una nicchia di mercato identificata da soluzioni di alta fascia destinate a grandi case di produzione, ma propone una gamma di prodotti pensati per chi lavora quotidianamente con i contenuti digitali, ora acquistabili attraverso i rivenditori specializzati della rete di vendita PICO.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

avid nexis pro

 

L’allargamento alla base rispecchia il cambiamento in atto nell’ambito video, soprattutto per quanto riguarda la post-produzione. Il settore video è in continua evoluzione, sempre più aziende specializzate sull’editing video hanno necessità di prestazioni da grandi player per rimanere competitivi.

u-he Colour Copy

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording, Software

Urs Heckmann ha recentemente commercializzato un eccellent plug-in di delay dotato di ampie possibilità di personalizzazione, dalle caratteristiche timbriche professionali. Grazie alla cortesia dei produttori, siamo riusciti a mettere le mani sopra ad un installazione full function che ci ha permesso di sperimentare a fondo le sue funzioni.

Di Enrico Cosimi

apertura

In principio era la valle alpina

Il più antico esemplare di delay line, ovvero di possibilità di ottenere una eco con ripetizione, è rappresentato dalla classica vallata alpina: ci si arrampica su una vetta, si volge lo sguardo nell’ampio panorama sottostante e si lancia un ritualo “oh-oh” che si propaga, sbatte sulla montagna di fronte e torna a noi dopo un determinato intervallo di tempo. Per ovvi motivi, trasferire una produzione discografica in cima alla montagna può creare diversi problemi logistici, ma – per ora – facciamo finta di niente.

Embertone Walker 1955 Steinway D

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

La virtual instrument sampling company Embertone ha annunciato la disponibilità di Walker 1955 Steinway D, un virtual piano ottenuto campionando lo splendido Steinway Model D 274 per realizzare un NKS (Native Kontrol Standard) plug-in utilizzabile in formato AU,AAX, RTAS e VST.

Di Enrico Cosimi

ET_Steinway_Art1

E’ inutile ricordare come il Model D Steinway rappresenti il pinnacolo della qualità timbrica tra i pianoforti gran coda maggiormente diffusi nel circuito delle sale da concerto; tra questi, l’esemplare Walker 1955 campionato da Embertone per ottenere la libreria  Embertone Walker 1955 Steinway D brilla per storia personale e qualità oggettiva.

SpitFire Audio Chamber Strings Professional

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Software

Spitfire Audio ha annunciato l’edizione professionale della sound library interamente dedicata agli archi, ottenuta catturando un corredo completo di articolazioni eseguite da 16 tra i migliori strumentisti, con eccellenti strumenti, ripresi nei leggendari AIR Studios londinesi. Il tutto, realizzato attraverso quattro posizionamenti diversi e simultanei disponibili per diversificare tre possibili mixaggi configurati dal pluri premiato sound engineer Jake Jackson per la piattaforma KONTAKT PLAYER di Native Instruments.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

apertura spitfire

Per molti musicisti, l’identificazione “cameristica” porta alla mente parrucche e clavicembali; in realtà, nel moderno gergo musicale, il termine indica qualsiasi gruppo di strumenti quantitativamente inferiore a quanto previsto per l’organico orchestrale sinfonico (da un 1 quartetto d’archi a 40 violini); relativamente agli archi, il termine indica una ensemble di medie dimensioni articolato in primi violini, secondi violini viole, celli e contrabbassi.

Arturia Mini-Filter V: come ti filtro un unicorno

Written by Jacopo Mordenti on . Posted in Recording, Software

È di questi giorni il rilascio da parte di mamma Arturia di non uno, ma tre filtri software ricalcati filologicamente su altrettante controparti hardware: complice una recente apparizione dell’Invisibile Unicorno Rosa, diamo un’occhiata rapida al tenebroso Mini-Filter V.

Di Jacopo Mordenti

MINI-FILTER V

Il pupo – manco a dirlo – è mutuato dal filtro transistor ladder implementato da Moog nel sempreverde sintetizzatore Mini: offre dunque un comportamento passabasso con una pendenza di 24 dB per ottava, una pronunciata – ancorché fisiologica – riduzione dell’ampiezza del segnale in uscita correlata all’aumento della risonanza, e in definitiva un risultato timbrico che pretende di essere non necessariamente ecumenico, ma certo riconoscibile. Una prova su strada?

Arturia 3 Filters & 3 PreAmps

Written by Enrico Cosimi on . Posted in no-categoria, Software

Il destino di Arturia è legato a stretto filo con l’emulazione software di prestigiosi hardware: a partire dal primo Moog Modular V, e proseguendo con tutte le eccellenti emulazioni contenute nella edizione attuale delle V-Collection (la sesta, ad oggi), non c’è stata volta che il marchio francese non abbia segnato punti a proprio vantaggio. Oggi, con l’introduzione di tre filtri standalone (nel senso del funzionamento, ma sempre sotto forma di plug-in), le capacità sono ulteriormente confermate. Se la cosa non fosse sufficiente, è possibile sfruttare anche la modellazione di tre storici preamplificatori dalle caratteristiche rese timbriche su suono e dinamica.

Di Enrico Cosimi

filtri apertura

I tre filtri in questione sono modellazioni accurate dei comportamenti Moog, Oberheim M-12 e Oberheim SEM. I comportamenti ottenibili tanto sui segnali audio che sui segnali di sintesi processati nei circuiti sono di fascia professionale; la grafica è una piacevole conferma di quanto finora messo in piedi per la V-Collection. La semplicità d’uso è convicente, il suono anche.

I tre pramp modellano i circuiti originali Rupert Neve 1973Pre, Trident Amp, Telefunken V76. Scusate se è poco.

ga('send', 'pageview');