Posts Tagged ‘Acusmatiq’

ACUSMATIQ Festival – XII Edizione – Voyage

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events

Acusmatiq, festival internazionale di musica elettronica elettroacustica e  sperimentale, è giunto alla sua dodicesima edizione, affermandosi come uno dei più longevi festival nazionali del genere. Un evento imperdibile che avrà inizio Venerdì 28 luglio e terminerà domenica 30 luglio, nell’impareggiabile cornice della Mole Vanvitelliana di Ancona.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

ACUXII_cover

Tra giorni ricchi di esibizioni uniche che confermano Acusmatiq come una realtà in continua trasformazione, il cui obiettivo rimane quello di raccontare in maniera trasversale e libera i possibili rapporti tra musica e tecnologia, soffermandosi sulle esperienze di confine, mettendo a confronto gli strumenti e le estetiche del presente con quelle del passato e quelle (possibili) del futuro.

Altri punti fondamentali della filosofia di Acusmatiq sono,: le nuove produzioni legate a forme innovative di produzione e fruizione musicale, il legame con il territorio, sede del distretto storico della produzione di strumenti musicali elettronici italiani e la collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche per la ricerca, i workshop ed i seminari.

Una chiacchierata con Monolake

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events

Robert Henke, in arte Monolake, è uno degli artisti più interessanti del panorama elettronico europeo, non solo per le scelte artistiche e per il linguaggio espressivo adottato, ma per la militanza produttiva espressa attraverso il concepimento del più diffuso – piaccia o meno – programma di EmPRO attualmente diffuso sul pianeta: il suo Ableton Liveprogressivamente arricchito di Granulator, Operator, Simpler/Sampler, Grain Delay, eccetera, è lo specchio del modus operandi di Henke e, caso più che raro, offre a tutti i musicisti elettronici la stessa piattaforma operativa concepita da un musicista per i musicisti.

Di Enrico Cosimi

Schermata 08-2457604 alle 11.42.20

Di questo e altro, abbiamo parlato con Robert durante l’edizione XI 2016 di Acusmatiq, in quel di Ancona (il ringraziamento va, ovviamente, al sempre ottimo Paolo Bragaglia, instancabile catalizzatore della complessa macchina organizzativa).

Acusmatiq XI 24/7 e 29-30-31/7/2016 Ancona!!!!!!!

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events

Riceviamo e ri-pubblichiamo (del resto le partnership vanno onorate!) da Paolo Bragaglia.

Passato il “giro di boa” della – apprezzatissima – decima edizione, il festival vuole tenere fede alla propria vocazione di avventurosa esplorazione dei confini tra musica e tecnologia. Senza preclusioni, Acusmatiq intende infatti, per questa nuova edizione, muoversi  tra vari mondi musicali: esperienze della musica contemporanea, ibridazioni elettroacustiche e derive elettroniche tra sperimentalismo, arte sonora e musica pop di sintesi. Sempre seguendo un filo rosso il cui scopo è quello di evocare un’immagine evolutiva, composita della creazione sonora “moderna”.
Anche quest’anno il prologo si terrà Domenica 24 Luglio nel borgo montano di Elcito la settimana precedente il festival, una giornata dedicata agli strumenti di sintesi italiani, storici e contemporanei, in alta quota.

A cura di Enrico Cosimi

 

Schermata 07-2457587 alle 16.20.49

Due le location: Elcito – San Severino Marche (MC) per il prologo di Domenica 24 Luglio e la Mole Vanvitelliana di Ancona per la manifestazione vera e propria dal Venerdi 28 alla Domenica 31 Luglio.

ACUSMATIQ Festival – X Edizione – DECADE

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Events

30 e 31 Luglio, 1 e 2 Agosto 2015 – Mole Vanvitelliana, Ancona.Acusmatiq, festival internazionale di musica elettronica sperimentale, è giunto alla sua decima edizione, affermandosi come uno dei più longevi festival nazionali del genere. Un evento imperdibile che avrà inizio giovedì 30 luglio e terminerà domenica 2 agosto, nella suggestiva cornice della Mole Vanvitelliana di Ancona.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 07-2457228 alle 10.00.52

Quattro giorni ricchi di esibizioni uniche che confermano Acusmatiq come una realtà in continua trasformazione, il cui obiettivo rimane quello di raccontare in maniera trasversale e libera i possibili rapporti tra musica e tecnologia, soffermandosi sulle esperienze di confine, mettendo a confronto gli strumenti e le estetiche del presente con quelle del passato e quelle (possibili) del futuro.

Acusmatiq 9.0-Onde. 25/26/27 Luglio 2014. Mole Vanvitelliana di Ancona

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Events

Quest’anno, Acusmatiq giunge alla sua nona edizione ripresentandosi come un festival in continua trasformazione che cerca in maniera trasversale e libera di raccontare i possibili rapporti tra musica e tecnologia, soffermandosi spesso su esperienze di confine e mettendo a confronto gli strumenti e le estetiche del presente con quelle del passato e quelle (possibili) del futuro.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 07-2456849 alle 10.40.02

Senza preclusioni, Acusmatiq si è sempre mosso tra vari mondi musicali: esperienze della musica contemporanea, ibridazioni elettroacustiche e derive elettroniche tra sperimentalismo, arte sonora e musica pop di sintesi. Sempre seguendo un filo rosso il cui scopo è quello di evocare un’immagine evolutiva della creazione sonora “moderna”. Di recente, poi, si è rafforzata  l’attenzione verso la didattica e la formazione, con la proposta di workshop, seminari e tavole rotonde sugli aspetti della tecnologia musicale sviluppata nella (storicamente) feconda regione Marche, lasciando che il genius loci tecnologico fosse la struttura portante di nuove produzioni del festival. Fondamentale è quindi il potenziato rapporto di collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, autentico propulsore tecnologico che quest’anno renderà possibile la performance Waterfront.

Il sottotitolo dell’edizione 9.0 di Acusmatiq è “ONDE”, un termine che vuole evocare la miriade di scale di ampiezza dei fenomeni vibratori sonori e non che ci circondano e che sono, quest’anno, alla base della riflessione del festival.