Analogue Solutions Nyborg-12

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Il nuovo strumento di Tom Carpenter strizza l’occhio al precedente Semblance, estraendo l’indispensabile per un’implementazione timbrica analogicamente corretta. Nyborg-12, questo il nome dell’apparecchio, è concepito per lavorare stand alone, per essere accoppiato in bifonia o pluri affiancato in quadrifonia, con possibilità di montaggio (in coppia) rack e alloggiamento predisposto con fianchetti in legno che – come tutti ben sanno – scaldano il suono… 😀 😀

Di Enrico Cosimi

nyborg

L’apparecchio possiede due oscillatori audio indipendenti per intonazione (fine e ottava) e scelta della forma d’onda. L’architettura mediata dal Semblance (a sua volta, mediata dal SEM Oberheim) privilegia i doppi percorsi di modulazione gestibili con attenuatore-crossfader a zero centrale; in questo modo, si può mandare il controllo sulla frequenza o sulla simmetria dell’onda quadra avendo cura di scegliere – per ciascun oscillatore – una sorgente di controllo diversa.

I due oscillatori possono lavorare in sincronizzazione o essere lasciati in free run squisitamente analogico. I segnali saw/pulse prodotti dagli oscillatori sono mixati (insieme a Noise/Sub) con tre doppi controlli che inviano il tutto al filtro multimodo 12 dB/Oct. Anche in questo caso, l’illustre parentela è ovvia: si può scegliere il comportamento passa basso, passa banda, passa alto o respingi banda, con frequenza di taglio e resonance liberamente regolabili. Il filtro è dotato di Q Boost, per la produzione facilitata di timbriche super acide. La modulazione può arrivare da tre possibili sorgenti (due fisse, key e cv2) e una selezionabile (Eg1, Ext, LFO, VCO2) attraverso due buss di controllo – il secondo, è ovviamente di tipo crossfade con zero centrale.

I due generatori d’inviluppo sono di tipo semplificato attack, decay/release e sustain. L’oscillatore a bassa frequenza produce quadra, triangolare e sample & hold, con controllo di frequenza.

nyborg-12

L’amplificatore può essere controllato da EG2 e dal gate di tastiera; per esigenze di filtraggio prolungate, è possibile bypassare l’articolazione sull’amplificatore e tenerlo costantemente aperto.

Sulla fascia alta del pannello frontale, sono disponibili i mini jack per il collegamento dei segnali di controllo Function, Pitch1, Pitch 2, Cutoff, Gate In. E’ ovviamente presente anche un External Audio Input per filtrare segnali esterni.

nyborg-rear

Sul pannello posteriore, sono riportati gli ingressi Filter CV ½, la presa Audio Out, la porta per l’alimentatore esterno e le connessioni Midi In/Thru.

Nyborg non ha alcun tipo di memorizzazione dati o di MIDI CC mappato: è – finalmente – una pura macchina analogica, con tutti gli obblighi che questo comporta; deve essere suonato sul pannello, con la concentrazione che uno strumento (in grado di emettere timbriche potenzialmente irripetibili) richiede da parte del musicista sensibile.

nyborg-12-right

Con 599 sterline, passa la paura. Contattando l’importatore italiano (il sempre ottimo New Groove), è possibile garantirsi assistenza, supporto post vendita e pace dell’anima.

Tags: , , ,

Trackback from your site.

Comments (2)

  • Francesco

    |

    Se non ricordo male il SEM rifatto di recente da tom oberheim in persona non ha un prezzo tanto dissimile…sono quindi perplesso da questa operazione

    Reply

  • Enrico Cosimi

    |

    lo siamo in parecchi…
    probabilmente, la chiave dell’operazione risiede nella possibilità di montarne due o tre o quattro in un unico sistema predisposto alla polifonia – boh

    o, forse, è un’operazione finalizzata a fare cassa per finanziare qualche altra cosa “di grosso” – boh…

    Reply

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *