Tre nuove interfacce Thunderbolt targate MOTU

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Recording

I nuovi modelli 1248, 8M e 16A sfruttano in pieno la sfrenata potenza offerta dal formato Thunderbolt di trasmissione audio digitale, con una logica differenziazione nelle prestaizioni.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 08-2456888 alle 17.16.51

Il modello 1248 fornisce quattro ingressi microfonici, due ingressi hi-Z per chitarra elettrica, 8×12 balanced analog con  main e monitor separati, 2×8 Adat su connettore ottico, connessioni RCA/SPDIF con sample rate conversion. In totale, 32 ingressi e 34 uscite. Grazie ai convertitori ESS Sabre32 Ultra di ultima generazione, è possibile raggiungere i 123 dB di range dinamico pesato-A 20-20.000 Hz su tutte le uscite TRS analogiche.

La latenza @ 48 kHz,  è contenuta in 12 sample nello stadio A/D, 4 sample negli stadi FPGA in/out, 6 sample nel DSP in/out e 6 sample nello stadio D/A, per un totale -tra ingresso e uscita – pari a 32 sample (0.66 millisecondi).  Oltre alla connettività Thunderbolt, è supportato il vecchio standard USB 2.0, La 1248 viene fornita con un mixer digitale a 48 canali, ogni canale è fornito di 7 bus stereo aux, 3 gruppi, un riverbero (che può essere convertito in quarto gruppo ausiliare), main bus e monitor bus. In aggiunta, è disponibile la analog modeled EQ e la vintage compression, elaborate in tecnologia 32 bit a virgola flottante. Tutte le connessioni I/O possono essere ruotate tramite matrix routing and splitting grafico. Infine, grazie al formato AVB Ethernet, si possono aggregare diverse interfacce per costruire strutture ancora più dense di connessioni e potenzialità operative.

Sul pannello frontale, oltre alle connessioni microfoniche, è possibile controllare con uno sguardo d’insieme, le attività audio ed i livelli dei singoli canali.

Il tutto è controllabile da laptop, tablet o smartphone sotto Mac, Windows, Linux e iOs e Android. Non male.

 

Il modello 8M supporto otto ingressi microfonici con pad e alimentazione phantom indipendenti. Tutti gli ingressi sono dotati di V-Limit hardware limiter che previene ogni tipo di clip e saturazione non desiderata. Ciascun regolatore di guadagno raggiunge i 53 dB di accrescimento; sul pannello posteriore, le connessioni sono di tipo combo XLR/TRS.

 

Il modello 16A è dotato di 16 ingressi e altrettante uscite analogiche, 2×8 connessioni Adat optical, per un totale di 32 ingressi e altrettante uscite gestibili simultaneamente.

 

 

 

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Comments (3)

  • Emiliano Girolami

    |

    Sembra un passo importante verso il futuro, con un’interfaccia di queste e poco outboard di qualità si può fare veramente tanto.

    Reply

  • Efrem

    |

    Sono già sul commercio? Si conosce il loro prezzo? Grazie

    Reply

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *