Moog Music MF-104M Super Delay

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Ad un prezzo parametrato sulla classe dell’apparecchio (799 dollàri) e con una produzione contingentata a soli 560 pezzi, torna il classico, cremoso, inimitabile analog BBD delay prodotto da Moog per la sua serie Moogerfooger. Dopo il 104Z da un secondo, dopo il 104M da 800 millisecondi con possibilità MIDI, è il momento del MF-104M Super Delay, letteralmente rimpinzato da ben sei integrati BBD vintage, con i quali raggiungere 1.2 secondi di ritardo full analog.

Di Enrico Cosimi

mf2

All’interno dell’apparecchio, trovano posto sei celle Panasonic NM3008 in serie, che raggiungono i 1200 msec, contro gli 800 della precedente versione MIDI equipped. La qualità timbrica è potenziata, nei limiti strutturali della tecnologia BBD, grazie all’adozione di un circuito Emphasis/De-Emphasis ottenuto devolvendo altre due unità BBD all’insieme; la tenuta sonora permette quindi di migliorare il rapporto S/N e la risposta in frequenza. Anche l’alimentazione è stata ridisegnata, per garantire maggior linearità; dal modello 500 Series, è stato estratto il comportamento di Delay Loop Level Matching, per garantire consistenza di livello nella gestione del percorso audio in feedback eventualmente sottoposto a trattamenti esterni.

I comandi di pannello comprendono le regolazioni audio di Drive, Output e Mix; i controlli di Time Delay (da 50 a 1200 msec), Short/Long Range (50/600 o 100/1200 msec, con variazioni sulla risposta in frequenza), Feedback. Le modulazioni sono fornite dal modulo LFO di bordo, con sei Waveshape selezionabili, Rate regolabile (fino a 50 Hz) e Amount governabile.

Come nel precedente 104M, è possibile lavorare di Tempo Tap sul Delay Time e sulla velocità del modulo LFO; in questo modo, si possono volutamente introdurre nel percorso audio comportamenti di severo underclocking, con tutte le conseguenze timbriche di glitchesca memoria, tanto care alla produzione elettronica più rigorosa. E’ possibile contare sullo spillover inseribie, per mantenere intatta la coda di ribattute anche dopo aver disinserito il delay.

mf1

Sul pannello posteriore, trovano posto le connessioni relative a: Audio In, Mix Out, Delay Out; Feedback, Time, LFO Rate, Mix, LFO Amt control inputs; Feedback Insert TRS; MIDI Input. L’alimentatore 9V è incluso con l’apparecchio.

 

Se siete così fortunati da potervelo permettere, non esitate e correte ad acquistarlo: 560 esemplari per tutto il mondo finiscono molto velocemente…

 

 

 

 

 

Tags: , , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *