Posts Tagged ‘Frap Tools’

Frap Tools Sapèl in azione…

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Come minacciato in precedenza, ecco un video senza pretese nel quale valutare il comportamento del modulo Frap Tools Sapèl.

Di Enrico Cosimi

Nel video, l’uscita 2^n (cavo blu) controlla l’intonazione dell’oscillatore, l’uscita n+1 (cavo nero) controlla la frequenza di taglio del filtro per salti stepped, l’uscita fluctuating /(cavo rosso) controlla la frequenza di taglio del filtro in modalità smoothed, l’uscita stepped (cavo verde) controlla l’intensità della fm esponenziale -in banda audio- sull’oscillatore.

apertura sapel

Il cavo giallo porta la frequenza di clock all’innesco dell’unico inviluppo di articolazione/filtraggio.

Buona visione.

Frap Tools Sapèl Tamed Random Source

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

In origine, quando il mondo era più buono e sembra ci fossero solo Est Coast e West Coast, la produzione di tensioni randomiche era concentrata su due uniche, antagoniste, scuole di pensiero: per Moog, il Random Voltage Generator 903 era la fonte di rumore bianco o rosa utilizzabile per destabilizzare il comportamento degli altri circuiti; per Buchla, la Source Of Uncertainty 265 era, appunto, la sorgente di possibili comportamenti imprevedibili, ma più influenzabili di quelli Moog, per navigare sulle onde dell’alea. Dopo molti anni, Frap Tools di Simone Fabbri è approdata alla Tamed Random Source Sapél (in dialetto modenese, corrisponde più o meno a caos…) scrivendo un nuovo modo di gestire l’incerto… Il tutto, nella robustezza del formato Euro Rack.

Di Enrico Cosimi

sapel front

In breve, Sapèl è una sorgente di tensioni cv randomiche costituita da due sezioni principali che interagiscono tra loro; la prima produce rumore in quattro diverse colorazioni e densità, la seconda – completamente duplicata –  estrae comportamenti randomici con diverse pesature, densità e sbilanciamenti. Le tre sotto unità (noise, random 1 giallo e random 2 verde) convivono pacificamente nel modulo che, dotato della consueta grafica Frap Tools, richiede un periodo minimo di appprendistato, la costruzione è a prova di bomba, le prestazioni sono di prima classe.

Frap Tools CGM Euro Rack Mixer

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Sviluppato in collaborazione tra diversi talenti italici, il mixer CGM (potete leggerlo come Channel-Group-Master) di Frap Tools è destinato a far parlare a lungo. Finora, il sistema di uscita dal sintetizzatore Euro Rack verso il modo esterno è stato a lungo sottovalutato o, nel peggiore dei casi, realizzato con soluzioni non all’altezza della registrazione professionale; ora, diversi costruttori si sono resi conto della cosa e hanno deciso di investire tempo e risorse in questa direzione. CGM è una risposta che potrebbe divenire definitiva.

Di Enrico Cosimi

cgm small

Il sistema può essere configurato a discrezione del musicista, accoppiando tra loro tre moduli indipendenti, rispettivamente input Channel, punto di raccolta Group e unità Master. Le connessioni sono gestite internamente con flat cable e tutti i punti di accesso e modulazione sono ben raggiungibili dal pannello frontale. Il sistema CGM sfrutta con dovizia la disponibilità di VCA lungo il percorso audio; in questo modo, diventa possibile automatizzare/controllare a distanza tutti i punti critici del mixaggio.  Andiamo per ordine.

Frap Tools PLUS

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Dopo l’esaltante exploit di UNO, il foldable Euro Rack case più elegante che si sia, Frap Tools rilancia con il sistema PLUS: un meccanismo customizzabile e modulare di skiff che può essere configurato a seconda delle necessità del musicista.

Di Enrico Cosimi

Schermata 01-2457402 alle 11.58.13

Ricordiamo, per chi si fosse sintonizzato solo ora, che “skiff” indica un cabinet, un contenitore insomma, nel quale mettere i moduli euro rack non più profondi di 4 centimetri, garantendo la massima portatilità e – perchè no? – anche un notevole risparmio in termini di ingombro e costo di acquisto.

PLUS è, di fatto, un profilato metallico tagliato a dimensione corretta e concepito per poter essere affiancato ad altri confratelli, nella massima libertà di lunghezza lineare (calcolata in HP) e potendo sovrapporre file parallele, fino a coprire tutte le necessità del rutilante mondo Euro Rack.

Frap Tools UNO: arrivano gli alimentatori

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear

Da molto tempo, i cabinet Frap Tools hanno stabilito lo standard di eleganza e di ingegnosità hardware nel settore Euro Rack: chiunque non voglia portarsi appresso un monster case tutto spigoli e maniglioni a molla, può basare la propria mobilità sulla gestione foldable del cabinet UNO, che permette di tenere già cablato il proprio insieme di moduli.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 10-2457315 alle 19.27.22

Ovviamente, design, qualità costruttiva e scelta dei materiali si paga – e si paga non proprio in maniera economica, ma il gioco vale la candela.