PPG WAVEGENERATOR 2.0

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Le app musicali ormai non fanno più notizia… ma questa volte le cose sono un pochino diverse. Immaginate uno strumento epocale come il classico PPG Wave 2.2 (e successivo 2.3), rievocate lo shock culturale creato dalle wavetable digitali poste in inesorabile scansione timbrica e processate nei cremosi filtri SSM. Fatto? Bene, adesso immaginate che l’inventore del PPG, Wolfgang Palm, sia pronto – righe di codice alla mano – a trasferire tutta la sua magia dietro la superficie vetrosa dell’iPad e avrete solo iniziato a capire cosa potrebbe succedere con il nuovo PPG WAVEGENERATOR 2.0

Di Enrico Cosimi

Inutile ricordare che siamo ancora nel campo delle pure anticipazioni: la pagina Facebook di Palm – per ora, l’unica vetrina disponibile sulle sue ricerche, è un classico sketchbook pieno di notizie, anticipazioni, idee che si concretizzeranno nel prossimo futuro…

Ma, intanto, c’è già di che discutere. WAVEGENERATOR avrà due oscillatori con wavetable, regolabili in intonazione, forma d’onda, wave scanning, volume, inviluppi dedicati al wavescanning e doppio buss di modulazione tanto per lo scanning della forma d’onda quanto per la fm.

In aggiunta agli oscillatori, sarà disponibile il Noise Generator e l’insieme delle sorgenti sonore sarà processato nei classici moduli Filter (selezionable tra diverse tipologie di funzionamento) e Amplifier con spread regolabile. Le modulaizoni provengono dagli inviluppi dedicati alle wavetable, gli inviluppi di articolazione e ampiezza, l’arpeggiatore, gli oscillatori a bassa frequenza, tastiera virtuale polifonica.

Il segnale del sintetizzatore è arricchito da un digital delay ricircolante che non era presente nel sistema originale.

Non rimane che attendere…

 

 

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *