MOTU Aggiorna il Firmware delle sue interfacce

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Recording

Annunciato alla NAMM 2016, l’aggiornamento firmware riguarda diversi modelli di punta della linea MOTU: 1248, 8M, 16A e altre unità equipaggiate con la funzione mix 48 canali su DSP. E’ possibile controllare l’interfaccia via web o via iPad/laptop/eccetera.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

motu

Le interfacce possono essere aggregate e controllate in remoto per i valori di preamp gain, pad, phantom power e settings di input trim. E’ possibile aprire la finestra graphic eq e ogni canale mostra una miniatura eq per velocizzare le procedure di regolazione.

Le interfacce, ora, supportano il LTC Longitudinal Time Code SMPTE ricevibile da qualsiasi ingresso in qualsiasi formato di collegamento. Quando Clock Source è messo su LTC, l’hardware interno aggancia la generazione direttamente al segnale ricevuto e prevede la possibilità di conversione LTC to MIDI; il time code generator SMPTE-Z per Digital Performer prevede la capacità di distribuzione dati lungo l’intero network, con una latenza inferiore a 0,625 msec.

E’ possibile proteggere l’accesso alle interfacce attraverso password di identificazione.

Qui, per saperne di più sulla generazione di clock.

 

Tags:

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *