Eventide Euro DDL

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Se ne era parlato in occasione della scorsa NAMM, lasciando aperte diverse ipotesi; poi, qualcosa si era visto al SuperBooth berlinese… ora, Eventide sembra intenzionata ad andare avanti sulla strada del digital delay carrozzato Euro Rack.

Il modello Euro DDL offre 10 secondi di ritardo a 192 kHz, con impiego della tecnologia numerica ridotta allo stretto necessario lungo il percorso audio.

Di   Enrico Cosimi

eve

Lungo il percorso di segnale, i comportamenti di soft saturation, clipping, low pass filter, feedback, insert loop, relay bypass e +20 dB boost sono ottenuti rimanendo all’interno del dominio analogico.

Il tempo di Delay può essere modificato manualmente o attraverso tensione CV di controllo ricevuta dall’esterno; allo stesso modo, si possono controllare i parametri di Feedback, Mix, LP Cutoff, Multiply (e, come già detto) Delay. Con Trigger esterni, si possono innescare i comportamenti di Infinite Repeat, Kill Delay, Active. Il modulo è predisposto per trasmettere Clock sulla porta Out o ricevere segnale di sincronizzazione alla porta In; il percorso audio è  monoaurale. Se il musicista tiraw al massimo il tempo di Delay, scendendo con la Sampling Rate, può raggiungere una durata massima di 160 secondi di ripetizione, utili – nonostante gli 8 kHz di risposta in frequenza – per lavorare con Infinite On in Loop Mode.

In attesa di ulteriori informazioni, converrà tenere saltuariamente d’occhio questo link

 

Tags: , ,

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *