Posts Tagged ‘Polifonico’

Moog One

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Dopo una lunga gestazione – se vi dicessimo da quanto va avanti il progetto One, compreso il survey preliminare sulle caratteristiche di funzionamento ritenute necessarie, probabilmente rimarreste molto stupiti… – è finalmente disponibile il definitivo polifonico analogico targato Asheville. Nell’attesa di poter mettere le mani su un esemplare da poter passare ai raggi X, divulghiamo le informazioni ufficiali finalmente desecretate. Buona lettura.

Di Enrico Cosimi

 Moog_One_D

Moog One è un sintetizzatore analogico polifonico tri-timbrico; dopo quasi trenta anni, dal Memorymoog insomma, il marchio Moog torna a gestire polifonia analogica senza compromessi, confermando il proprio heritage e rendendo di colpo ridicole tutte le chiacchiere fatte (specie in questi ultimi due anni) da chi, semplicemente, era persona disinformata dei fatti.

C’è polifonico e polifonico: qualche esempio

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Tutorial

Ieri, parlavamo delle differenze “interne” al funzionamento di un sint polifonico rispetto al sistema monofonico. A questo punto, sarà meglio ragionare su cosa non c’è nel sistema polifonico, facendo riferimento ai rutilanti Anni 80 dello scorso secolo.

Di Enrico Cosimi

obx_80020x-4lg

Come direbbe un ben noto parlamentare: con la crana, si aggiusta tutto… E’ ovvio che, potendo pagare, si può pretendere una struttura di sintesi polifonica tanto densa di moduli e comportamenti da far impallidire il monofonico “tipo”… E’ altrettanto ovvio che il polifonico di fascia alta risulterà costoso, difficile da gestire, difficile da progettare e impaginare sul pannello comandi; una vera medaglia a due facce.

Vediamo di fare qualche esempio banale. Ci limiteremo a tre casi, ma l’esperienza (e la curiosità) individuale porterà il lettore a facili collegamenti mentali.

ga('send', 'pageview');