Posts Tagged ‘rme’

RME Babyface Pro

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

24 canali, 192 kHz bus-powered, USB 2.0; queste le caratteristiche più identificative della nuova – potente – piccola interfaccia targata RME. Realizzata in un unico blocco solido in alluminio, questa interfaccia audio professionale portatile integra circuiti analogici e digitali interamente ridisegnati e nuove tecnologie per il risparmio energetico che garantiscono un livello qualitativo ottimale in ogni condizione.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 05-2457161 alle 18.31.41

La prima differenza  subito evidente rispetto alla versione precedente della Babyface (ora fuori produzione) è la dotazione ‘on board’ di tutte le principali connessioni, senza più necessità del cavo break out esterno non sempre pratico e funzionale. Per gli ingressi e le uscite principali RME ha progettato un nuovo socket XLR che si integra alla perfezione nello chassis, consentendo un buon risparmio di spazio. Le due uscite cuffia, una con connettore mini jack e una TRS in parallelo, garantiscono un livello di segnale ottimale per ogni situazione, a prescindere dalla cuffia utilizzata.

RME presenta i nuovi driver con TotalMix FX su tutte le interfacce

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear, Recording, Software

I nuovi driver versione 4.03 offrono la gestione dei file interleaved e il controllo esteso sugli speaker collegati alle interfacce, con accesso diretto alle velocità di campionamento sotto Windows 7 e 8.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

products_fireface_400_6b

In aggiunta, i driver FireWire e USB per le interfacce RME sono stati aggiornati per offrire TotalMix FX su tutti gli apparecchi costruiti dopo il 2001. Ovviamente, non ci sono eq, echo, reverb e dynamics, visto che gli hardware originali non furono progettati per renderizzare quegli effetti, ma i vantaggi complessivi rimangono.

RME Fireface UCX Standard Edition

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording

Dal prossimo Aprile 2012, Fireface UCX sarà venduta senza Basic Remote Control; RME ha scoperto che gli utenti preferivano di gran lunga il più potente Advanced Remote, con sei tasti programmabili dall’utente; pertanto, fino a esaurimento scorte, la UCX continuerà ad essere fornita con il Basic Remote… a fine forniture, si scende di prezzo.

 

di Enrico Cosimi

 

 

In breve, ricapitoliamo le funzionalità della Fireface UCX: 36 canali audio USB e FireWire, in formato hardware particolarmente compatto e portatile half rack; trattamento audio AD/DA a 192 kHz, 114 dB di dinamica audio; la latenza è praticamente inesistente (0.4 msec @ 48 khz), tale da considerare il classico analog digital monitorin come un vero e proprio real analog monitoring.

 

 

Grazie al Class Compliant mode, la Fireface UCX può lavorare con iPad e iPad 2, con otto anali di registrazione, playback stereo 24 bit @ 96 kHz, preamplificatori microfonici con equalizzazione, doppia porta MIDI in grado di gestire flussi di dati “intensi” come i dati sysex.

UCX è fornita con TotalMix e agisce attraverso active jitter suppression, per la massima linearità di funzionamento.

 

RME Fireface UFX

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear, Recording

Grazie alla tecnologia DURec, la Fireface UFX è l’unica interfaccia audio attualmente in distribuzione che garantisce la registrazione e la riproduzione audio di 60 possibili canali indipendenti direttamente scritti e letti da hard disk o da USB-pen collegati all’apparecchio. Il tutto, senza computer in giro.

di Enrico Cosimi

Immaginate una sala prove, una sala da concerto o una struttura in cui, fatto il posizionamento microfonico, non ci siano altre necessità che giustifichino il controllo su schermo classico del PC: con Fireface UFX, si può registrare direttamente su supporto digitale; in alternativa, si può lavorare con un computer di gestione, ma senza alcun tipo di software DAW proprietario, o si può passare “tradizionalmente” attraverso una DAW vera e propria.

Il driver TotalMix, fornito in dotazione, permette di armare le tracce di registrazione e di lavorare in completa autonomia. Fino a 8 diversi setup possono essere salvati per richiamare settaggi, impostazioni di registrazione, routing degli ascolti in cuffia, eccetera.