Synthesizer.com Q167 LFO ++

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Annunciato da Roger Arrick, e sottoposto a regolare preorder per la successiva realizzazione, il nuovo modulo di LFO dedicato. Da sempre, nel panorama di moduli a catalogo Dot.Com, mancava un oscillatore a bassa frequenza “reale e dedicato”, cioè non ottenuto rallentando la frequenza dell’oscillatore audio.

Schermata 09-2457268 alle 12.43.38

Di Enrico Cosimi

A suo tempo, il mondo era più giovane e i gruppi Yahoo dominavano il mondo, tra utenti e realizzatori Dot.Com si discusse sull’opportunità di un simile modulo, per poi decidere – dai piani alti – che un LFO dedicato avrebbe dovuto avere talmente tante funzioni da risultare ridondante, specie se paragonato ad un qualsiasi oscillatore audio sufficientemente elastico nei confronti della frequenza generata. Mutatis mutandis, è quello che succede quando si discute dei Moog 921 A/B nei confronti del 921 full range. Oggi, Roger Arrick spariglia le carte in tavola annunciando questo possibile LFO. I tempi sono cambiati, il mercato del modulare è più ampio – specie quello in formato 5U e un modulo singola unità come ingombro potrebbe risultare particolarmente appetibile.

Di seguito, le caratteristiche più interessanti:

  • variable speed regolabile manualmente e selezionabile all’interno di tre range di frequenza low, lower, audio, corrispondenti a .5-30Hz / .03-3 Hz / 30 – 8000 Hz. Un LED bicolore  visualizza l’alternanza positiva/negativa delle tensioni generate;
  • possibilità di controllare a distanza l’intonazione/frequenza/rate del modulo con tensione aderente allo standard 1V/Oct e dosabile in quantità d’intervento attraverso processore/attenuatore dedicato;
  • selettore di forma d’onda triangolare, rampa, quadra; è possibile definire la curvatura dei segmenti di forma d’onda scegliendo andamento lineare, logaritmico, esponenziale; le forme d’onda possono essere generate con ampiezza/polarità selezionabile tra unipolare 10V, unipolare 10V invertito, unipolare 5V;
  • generatore d’inviluppo residente (e con porta di controllo Gate In), dedicato all’articolazione della modulazione in uscita; in pratica, la modulazione LFO è moltiplicata per l’inviluppo Sustain/Decay attraverso un amplificatore incorporato; parallelamente, con ampiezza/polarità indipendente, si può controllare anche la Modulation Speed;
  • l’amplificatore incorporato è gestibile anche attraverso tensione di controllo esterna;
  • unica uscita waveform.

Come si fa per accaparrarsi il modulo?

Q167 LFO ++ sarà disponibile solo se Synthesizers.com riceverà un numero sufficiente di adesioni al preorder; in caso contrario, non ci sarà alcuna costruzione. Per aderire al preorder, occorre decidere di acquistare un modulo prima del 31 Ottobre 2015, esprimendo la propria adesione tramite quote form o utilizzando Paypal/Credit Card. In tutti i casi, se non si raggiungesse l’obiettivo prefissato, le cifre anticipate saranno restituite.

Le future – if any – produzioni del Q167 potrebbero avere un prezzo più ato di quello chiesto ora, che è pari a 220 dollari americani.

Qui, per ulteriori informazioni.

Nostri 2 cent: se il formato 5U è il “vostro” modulare, vale la pena di investire in questa direzione…

Tags: , , ,

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *