Yamaha TNR-i

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Dopo essere diventato oggetto di culto presso tribù di minimal addicted e, in determinati ambienti, status symbol di riconoscimento per il musicista mondano meccanico, lo Yamaha Tenori-On approda alla versione virtualizzata, pronta per gli iDevices che hanno ormai colonizzato il pianeta. Non è novità dell’ultima ora, ma è comunque un interessante spunto di riflessione per capire come va il mondo.

Perlomeno quello organizzato in una griglia ortogonale.

Di Enrico Cosimi

Il meccanismo è semplice: una griglia 16×16 in cui l’asse orizzontale è (quasi sempre) il tempo che scorre e quello verticale è (quasi sempre) l’intonazione delle note eseguite; accendendo o spegnendo i led nelle diverse posizioni d’incrocio XY, si costruiscono sequenze di valore compositivo particolarmente “grafico”.

Come nella versione hardware, TNR-i ha sedici layer indipendenti e monotimbrici, caratterizzabili per comportamento di inezia, traieettoria, movimento e funzionalità applicate agli step/vettori che il musicista accende a sua discrezione. E’ possibile sfruttare la sound library timbrica originale o caricare campionamenti proprietari, con discrete funzioni di editing grafico che sono – ovviamente – negate ai due strumenti w e o hardware.

Ma la cosa più interessante, esclusiva della versione TRN-i, è la possibilità di costruire velocemente online delle vere e proprie i-orchestre con cui sincronizzare diverse istanze TNR-i residenti su apparecchi di musicisti differenti, magari in locazioni distanti chilometri: quattro unità separate possono lavorare in perfetta sincronizzazione – conquistando la quadritimbricità simultanea – e sfruttando l’Auto Match per l’aggiornamento costante dei valori di controllo e di esecuzione. L’incastro a distanza è possibile, previo collegamento MIDI, anche con le versioni hardware TNR-w e TNR-o, purchè aggiornate alla versione software 2.1. Il server Yamaha può ospitare file elaborati e successivamente messi in share per la condivisione con altri TNR-i.

Il tutto per 15.99 euro; molto meno della versione hardware originale; ovviamente, su iTunes Store.

 

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *