Roland PROMARS Plug-Out

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Nel catalogo Roland, il PROMARS occupa un posto speciale: per quanto monofonico, aveva molte cose in comune col potente Jupiter 4, pur avendo due oscillatori nel suo canale di voce. Oggi, Roland ha modellato il suo funzionamento timbrico rendendolo disponibile ai possessori di System-1, che potranno caricare il nuovo Plug-Out pronto all’uso.

Di Enrico Cosimi

pro 1

Era il lontano 1979 e, nel pianeta, iniziavano già i sussulti polifonici che, a breve, avrebbero introdotto l’Electro Pop del decennio successivo. Il PROMARS, forte dei suoi fianchetti rivestiti in melanimico effetto legno, offriva due oscillatori indipendenti, con un doppio sistema di sub oscillazione, che è stato perfettamente rimodellato nella tecnologia ACB della versione virtualizzata.


Le possibilità timbriche dell’apparecchio erano ancora più ampie grazie alla presenza della compuphonia, cioè la capacità di memorizzare timbriche originale, programmate dal musicista, affiancandole alla dotazione di preset prevista dalla casa.

L’edizione virtuale riproduce la struttura originale, con una serie di interessanti migliorie su alcuni parametri: l’escursione d’intonazione degli oscillatori è stata incrementata, la modulazione è arricchita dalla forma d’onda Random, il comportamento della simmetria sull’onda impulsiva è stato “migliorato” e reso più efficiente con un corredo di parametri dedicati originariamente non presenti nell’apparecchio. L’arpeggiatore eredita tutta la classe Roland dedicata allo specifico comportamento.

PROMARS può essere installato nel System-1 come Plug-Out, o può essere gestito come Plug-In all’interno di una qualsiasi DAW compatibile agli standard VST o AU. Come nei casi precedenti, i comandi hardware del System-1 che non hanno riscontro nell’architettura del PROMARS, semplicemente, si spengono

Per saperne di più…

Tags: , ,

Trackback from your site.

Comments (4)

  • frabb

    |

    stavo pensando di passare il we a montare un paio di fianchetti in legno anche sul notebook….

    Reply

  • Lore

    |

    Buondì, ho una domanda:
    mi chiedevo se si possono caricare più Plug-Out sul system-1 e una volta caricati e scollegato il synth dal computer si potesse selezionare il plug-out che si vuole utilizzare

    grazie!!
    lorenzo

    Reply

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *