KORG KR mini

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Per gli estimatori KORG, la sigla KR (e, ancora di più, KPR) riporta alla mente un intero albero genealogico di batterie elettroniche realizzate con le diverse tecnologie disponibili all’epoca: “semplici” suoni analogici, interazione tra analog e limitato playback PCM, progressivo arricchimento timbrico e funzionale con le nuove tecnologie. Oggi, KORG rimette su strada la sigla KR per presentare il modello KR mini, dedicato ad un’utenza no-frills, per la produzione di semplici ritmiche d’accompagnamento.

Di Enrico Cosimi

Schermata 09-2456541 alle 11.16.20

Probabilmente, anche per questo apparecchio (appena annunciato) si scatenerà la tempesta delle modifiche aftertmarket, in modo da fornire quelle due o tre caratteristiche irrinunciabili per un’utenza professionale (indovineremo insieme quali). Per ora, passiamo in rassegna le prime informazioni reperibili.

Alimentata a batteria o attraverso power pack opzionale, offre 54 pattern preconfigurati e 6 locazioni programmabili attraverso i sedici tastoni sensibili alla dinamica. Le timbriche residenti non possono essere modificate in alcun modo.

La struttura di programmazione/performance prevede la possibilità di utilizzare 2 fill in indipendenti per ciascun pattern (un totale di 120 fill pre programmati) richiamabili tramite footswitch; una seconda presa per interruttore a pedale permette di gestire lo start/stop a distanza.

Schermata 09-2456541 alle 11.15.49

L’apparecchio è autoamplificato, con speaker incorporato che sfrutta una sezione di potenza da 2 watt sufficiente per studiare in santa pace.

Le connessioni disponibili comprendono Out Audio, Cuffia, FS 1 e 2.

I pattern programmati e pre programmati sono organizzabili in chain, per la sequenza ritmica di accompagnamento.

Di default, l’apparecchio è fornito di 6 pattern per ciascun genere musicale supportato (8 beat, 16 beat, rock, metal, pop, r&b, jazz, latin, dance, user).

Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 50 euro.

Aspettiamo il primo che proporrà le modifiche aftermarket per uscite separate e sync in. 😉

 

 

Tags: , ,

Trackback from your site.

Comments (2)

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *