KORG e Noritake presentano la valvola Nutube

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Il rapporto tra KORG e le valvole è più intenso di quanto non si possa credere: a prescindere dalle implementazioni preamp all’interno delle varie Triton Extreme e Electribe, occorre ricordare l’interazione commerciale tra il marchio giapponese e il brand VOX di guitar/bass amplification, ma anche certe fughe in avanti che – per ora, solo a livello di concept keyboard, ad ogni fiera fanno vacillare la mente degli addetti ai lavori.

La Nutube 6p1 è strutturata con anodo, griglia e filamento, ed è in grado di lavorare come una completa valvola a triodo generando, a richiesta, una precisa distorsione armonica ben controllabile da parte dell’utente. Invece di usare un sistema sotto vuoto a incandescenza, la nuova valvola sfrutta la tecnologia dei display fluorescenti sotto vuoto, con un rapporto di ingombro che ha dell’incredibile – in pratica, una valvola equivalente alla classica 12AX7 finisce per poter essere contenuta in un integrato appena grosso per il suo standard. Minor dimensione corrisponde a minor carico sull’alimentazione e maggior durata nel tempo in assenza di complesse operazioni di manutenzione o sostituzione.

Schermata 03-2457105 alle 16.32.46

Le caratteristiche più interessanti comprendono:

  • miniaturizzazione estrema che riduce il consumo di alimentazione; in pratica, è necessario solo il 2% della tensione normalmente utilizzata per tenere accesa e operativa una valvola tradizionale; un sistema neo-valvolare può camminare anche a batterie, volendo…
  • compattezza pari al 30% di ingombro rapportato a una valvola normale; quindi, strumenti più piccoli, più comodi da costruire e circuiti più facili da alloggiare;
  • minor dissipazione termica; diventa più facile costruire e maneggiare le strutture di elaborazione timbrica e pre amplificazione; non servono più gli zoccoletti di montaggio;
  • durata operativa superiore alle 30.000 (leggasi trentamila) ore di lavoro continuativo senza interruzioni; non si rimpiazza nulla, non ci sono user’s serviciable parts all’interno…

Se sono rose, potrebbero fiorire tante interessanti implementazioni…

Nel frattempo, ci si può fare un’idea della cosa, qui.

 

Tags: , ,

Comments (3)

  • frabb

    |

    sì ma poi arriveranno i puristi del valvolone a dire: “eh ma il bello della valvola è PROPRIO che è GROSSA e si SCALDA e ogni tanto si ROMPE… senza tutte queste caratteristiche sicuramente il suono sarà meno CALDO e bla bla bla”
    ci scommetto 50 euro per iniziare, enrico che fai, droppi, vedi o rilanci?

    Reply

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *