Descubriendo Moog 37

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Come promesso ieri, ascoltiamo e vediamo due simpatici videozzi che, senza pretesa alcuna, passano in rassegna (sarebbe corretto dire “spolverano”) le funzionalità del Moog Sub 37.

Di Enrico Cosimi

Schermata 09-2456910 alle 09.42.37

Come al solito, un sentito ringraziamento va alla Midiware, importatore italiano del marchio Moog, che ha cortesemente messo a disposizione la sua Demo Room e un raro esemplare dell’apparecchio. Buona visione.

Schermata 09-2456910 alle 09.51.56

 

Qualche suono, l’arpeggiatore e il sequencer

 

Schermata 09-2456910 alle 09.53.45

 

Navigazione e programmazione in Panel Mode

 

Tags: ,

Trackback from your site.

Comments (4)

  • Antonio Antetomaso

    |

    Un sound da commuoversi!!
    Se non ho capito male anche per lui c’è la possibilità di programmare gli steps dello step sequencer “pigiando” le note da inserire nella sequenza giusto?

    Reply

  • Elo

    |

    Buongiorno…ho comprato il sub 37 da un noto on line store teutonico, ma mi è già arrivato 2 volte rotto. Prima il display, poi il potenziometro del volume e quello della resonance.
    Le chiedo, visto che è il mio primo acquisto moog:
    La qualità costruttiva è precaria o è solo merito della mia sfortuna? Se me lo faccio rimandare otterrò solo un altro strumento non del tutto funzionanate oppure è stato solo un caso?
    Lei ha da consigliare uno shop piuttosto che un altro per quanto riguarda i prodotti moog?
    Grazie

    Reply

    • Enrico Cosimi

      |

      se il venditore teutonico è quello che penso io, si tratta solo di sfortuna; in tutti i casi, segnalando il difetto, loro procedono d’ufficio alla sostituzione

      Reply

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *