Trogotronic 669

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Gear

Nella comunità Euro Rack, Trogotronic si è conquistato fama di marchio cattivo, dedito alla realizzazione di apparecchiature “trasversali”, con funzioni difficilmente recuperabili all’interno di altri cataloghi. Questa volta, il sistema 669 esula dal formato Euro Rack per offrire, in perfetta modalità stand alone, tutto ciò che serve alla produzione noise aggressiva e performante.

Di Enrico Cosimi

669

Dotato, a differenza di tanti altri materiali della concorrenza, di capacità autonome di sintesi e di hook per la performance, il mini sintetizzatore 669 (Bosshog, per gli amici…) comprende…

  • 3 Oscillators
  • 3 Master Oscillator Controls
  • 3 Analog Audio Artifact Generators
  • 1 Volume Control
  • 3 Modulator Patches
  • 4 Light Indicator Array
  • 7 Button Performance Array
  • 7 Switch Hold Override Array
  • 2 One/Quarter Inch Jacks—Input & Output
  • 8 One/Eighth Inch CV Inputs for Modular Compatibility
  • 7 Vactrol Circuits

Praticamente, i tre oscillatori sono collegati in comportamento di modulazione reciproca, ma possono essere ulteriormente modificati nel loro comportamento innescando, con i sei tastoni di performance, altrettanti meccanismi di modulazione e trattamento appositamente concepiti per l’intervento “al volo” sul flusso audio generato.

In aggiunta, i trattamenti sono eternalizzabili in comportamento bistabile, liberando le mani del musicista per controllare altri parametri. Costruzione in alluminio e alimentazione esterna completano il tutto. Sembra irresistibile, specie se il noise è il vostro pane quotidiano…

Qui, ulteriori informazioni.

 

Tags: , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *