Plankton Electronics The Jellyfish V2 Modular

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Gear

E’ un delay in formato euro rack largo 17 unità dotato di numerosi controlli e di un interessante meccanismo per la sincronizzazione del delay time.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

jellyfish

La medusa V2 possiede regolazione di ingresso per il segnale, con dosaggio del rapporto wet/dry. con i controlli Time & Fine, si definisce il tempo di ritardo compreso tra 27 e 570 millisecondi; il Feedback può essere governato a piacere, tra una ripetizione e ripetizione infinita.

Il tempo di ritardo è modulabile tramite LFO; quest’ultimo offre i controlli di Rate, Depth e Wave Select (triangle/square); l’uscita LFO fornisce il segnale di modulazione ciclica non attenuato in profondità – utile per controllare a tutta forza altri moduli esterni.  Le porte di controllo analogiche comprendono: CV Time (per la regolazione del delay time), CV Feedback (per il controllo sulla quantità delle ribattute), CV Wet (per il rapporto segnale diretto/effettato). In aggiunta, è disponibile la connessione Send/Return con cui influenzare il segnale di Feedback attraverso processori esterni o, avendo due moduli Jellyfish, per creare il Cross Delay di pinkfloydiana memoria.

La sincronizzazione prevede la ricezione, dall’esterno, di un’onda impulsiva tra 0 e + 5V con la quale agganciare il delay time (a patto che la regolazione di pannello sia appena più “ampia” della densità d’impulsi ricevuta dall’esterno.

 

 

 

Tags: , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *