Past and Presence: ascolti e visioni

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Events

L’associazione culturale Live Arts Cultures in collaborazione con Electronicgirls e S.a.L.E. Docks annuncia  “Past and Presence: ascolti e visioni“, due appuntamenti in due weekend di Aprile dedicati alla scoperta della contemporaneità tra danza e musica elettronica.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

Schermata 03-2457476 alle 17.33.28
Sabato 9 e sabato 30 Aprile, gli spazi di S.a.L.E. Docks accoglieranno un aperitivo che traccerà l’evoluzione delle avanguardie elettroacustiche ed elettroniche grazie ad una playlist di ascolti a cura del brasiliano Astronauta Pinguim. Le ‘visioni’ ruoteranno invece attorno alla storia della danza nel contemporaneo con interventi curati e introdotti da Margherita Pirotto.
Entrambi gli appuntamenti vedranno la partecipazione della danzatrice Marianna Andrigo, che porterà sul palco “Il sacrificio della Vergine” da “La sagra di primavera” musiche di Igor Stavinskji con coregrafie di Vaslav Nijinsky, e di Lecri (electronicgirls) con un dj-set da lei curato.
Bertrand Rossa, altro artista legato alla netlabet veneziana, presenterà invece sabato 30 aprile un live set elettronico.
Durante le due serate, da non perdere, dedicate alla ri-scoperta degli innovatori del XX secolo nella danza e nella musica sperimentale, sarà presente anche un piccolo bookshop dedicato alle pubblicazioni a tema musicale della case editrice Auditorium Edizioni.

Calendario

Sabato 9 aprile
S.a.L.E. Docks, Dorsoduro 265- Venezia
Apertura porte: ore 20

  • Ore 20.15 prima session di ascolti dedicati alla musica elettroacustica ed elettronica a cura di
    Astronauta Pinguim, (durata: 20′)
  • Ore 21.15 Marianna Andrigo in: “Il sacrificio della Vergine” da “La sagra di primavera” musiche di Igor Stavinskji, coreografie di Vaslav Nijinsky
  • Ore 21.45 conversazioni e visioni sulla danza con Margherita Pirotto
  • Ore 22.15 seconda sessione elettronica
  • Ore 22.35 Dj set by Lecri/electronicgirls

 

Sabato 30 aprile
S.a.L.E. Docks, Dorsoduro 265- Venezia
Apertura porte: ore 20

  • Ore 20.15 prima session di ascolti dedicati alla musica elettroacustica ed elettronica a cura di
    Astronauta Pinguim, (durata: 20′)
  • ore 21.15 Marianna Andrigo in: “Il sacrificio della Vergine” da “La sagra di primavera” musiche di Igor Stavinskji, coreografie di Vaslav Nijinsky
  • Ore 21.45 conversazioni e visioni sulla danza con Margherita Pirotto
  • Ore 22.15 seconda sessione elettronica
  • Ore 22.35 live set a cura di Bertrand Rossa
  • Ore 23: 00 Dj set by Lecri/electronicgirls

Schermata 03-2457476 alle 17.33.39

Astronauta Pinguim è lo pseudonimo che Fabricio Carvalho, musicista brasiliano dedito all’elettronica e ricercatore, utilizza per i suoi progetti solisti sin dal 2000.
Nel corso della sua attività musicale, ha realizzato 3 album (Petiscos: Sabor Churrasco – 2004; SuperSexxxySounds – 2008; Zeitgeist/Propaganda – 2011) e un vinile, Automatic, con la partecipazione di Simon Coxe III dei leggendari Silver Apples. Pinguim è autore di un blog che raccoglie interviste ai pionieri della musica elettronica e propaga le sonorità della storia di questo genere nella sua trasmissione radio “Oscillations Radio Show”, on air in Brasile, Portogallo e Germania.

Margherita Pirotto è danzatrice, coreografa, insegnante e dottoranda in Storia del teatro presso Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Padova.
Nel campo della ricerca teorica si occupa della danza del Novecento, in particolare di Simone Forti e Hanya Holm. Ha creato coreografie collaborando con diversi artisti (Variazioni, Biennale Danza Venezia 2012; Oh, Carrot! Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e CSC Bassano del Grappa).
Dirige Io contengo moltitudini, laboratorio di improvvisazione.

Il contributo all’ingresso (€ 3) sarà devoluto a sostegno delle attività dell’associazione culturale Live Arts Cultures.

 

Tags:

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *