Ochen K. 4MER Waveshaper Synth

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Software

Sviluppato come Rack Extension per Reason, 4MER offre quattro oscillatori per nota; ciascun oscillatore può sfruttare fino a 25 forme d’onda singolo ciclo contenute in tabella. Il suono prodotto può essere modificato, sottoposto a warp, shift, saturation, bit crushing, phasing, eccetera.

A cura della Redazione di Audio Central Magazine

4mer 1

Il segnale degli oscillatori può essere miscelato prima di entrare nella sezione filtri, e può essere modulato indipendentemente con uno dei cinque generatori d’inviluppo disponibili.

Ci sono due filtri multimode che possono essere collegati per processare il segnale lavorando come LP6, 12, 24, HP 12, 24, BP, Notch. La sezione effetti comprende un riverbero, semplice ma efficace, un delay sincronizzabile al clock di sistema, un equalizzatore. 

I generatori d’inviluppo, sono cinque, possono essere regolati in numero degli stadi (fino a 16), breakpoint e curvatura deformabile; possono lavorare in modalità One Shot, Sustain e Loop. I quattro oscillatori a bassa frequenza possono essere scelti come sorgente di modulazione diretta o processati attraverso la matrice di connessione.

La modulation Matrix ha 10 file orizzontali “di connessione” che permettono di lavorare contemporaneamente scegliendo una sorgente, una destinazione, un amount bipolare, una eventuale sorgente di scaling modulation e un amount bipolare per la scaling modulation; le sorgenti disponibili comprendono: LFO 1-4, Env 1-5, Mod Wheel, Aftertouch, CV1-6, KeyVel, Note. Le destinazioni sono tantissime, comrendendo: Master Volume, Portamento, Waveshaping Parameters per gli oscillatori 1-4 (PW, Spread, Harmonic, Warp, Sync, Saturation, Bit Crush, Phase), Note Parameters (Volume, Pan, Oct, Semi,Fine), Unison (Amount, Spread),Filter (Freq & Res), LFO 1-4 (Depth, Rate, Phase), Env 1-5 Rate, Rev Amount, Delay (Free Run, Typo Sync Rate, Fbk, Amt), Eq (Lo Shelf Amt, Mid-Low Amt, Mid-High Amt, High Amt).

Le sorgenti di controllo per scalare le modulazioni sono: LFO 1-4, Env 1-5, Mod Wheel, Aftertouch, CV 1-6, Vel, Note, Multiply factor (0-10x), Offset (+/-100%).

4mer 2

Sul pannello posteriore, oltre alle uscite audio, sono disponibili i CV Out dei primi quattro inviluppi e dei quattro LFO; è possibile inviare alle porte CV In i comandi di Gate, Note, CV 1-6, Filter 1 Freq & Res, Vol 2-4. Per il solo Osc 1, sono disponibili 15 diversi punti di controllo raggiungibili con segnali esterni.

Qui, per saperne di più.

 

Tags: , ,

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *