Musica Elettronica e Sound Design 2

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Bookshelf, Tutorial

 

E’ finalmente arrivato in libreria il secondo volume dell’ampia opera firmata a quattro mani da Alessandro Cipriani e Maurizio Giri, dedicata alla progettazione sonora e alla costruzione timbrica per la musica elettronica. Come per il precedente volume – l’intera opera dovrebbe articolarsi su tre volumi (ma un quarto potrebbe comparire a sorpresa…) – anche in questo caso rimane la lucida organizzazione della materia.

Di Enrico Cosimi

volume 2

Scrivere un manuale sulla tecnica di programmazione applicata alla Musica Elettronica non è un lavoro facile: occorre condensare in un unico prodotto editoriale le competenze teoriche, la loro incarnazione all’interno della piattaforma hardware o software scelta per le esperienze pratica e  – specialmente  – saper bilanciare teoria, applicazione pratica e fruibilità per il lettore.

Già dal primo volume, il lavoro di Cipriani e Giri si auto segnalava nel panorama della Musica Elettronica per la fluida padronanza dimostrata nei confronti della materia e per l’impiego della lingua italiana (può sembrare strano, nel paese delle tre “I” – o forse, proprio a causa delle tre “I”, l’inglese continua a essere un grosso scoglio nell’approccio alla professione della M.E.); le premesse trovano conferma in questo secondo volume di 670 pagine edito da Contemponet.

L’impostazione è a prova di idiota: ogni argomento trattato è prima presentato nella sua articolazione teorica e successivamente messo in pratica con una ricca serie di esempi operativi; per ogni blocco concettuale conquistato, c’è un contratto formativo che dichiara a priori quali saranno le skill acquisite dal lettore.

Questi gli argomenti:

  • Audio digitale e suoni campionati
  • Gestione del tempo, polifonia, attributi e argomenti
  • Linee di ritardo
  • Processori di dinamica
  • Gestione avanzata dei preset, bpatcher e argomenti variabili
  • L’arte dell’organizzazione del suono: processi di movimento
  • Teoria MIDI
  • Pratica MIDI
  • Pratica Max For LIVE

volume 1

 

Nel precedente volume, lo ricordiamo, erano stati trattati i seguenti argomenti:

  • Introduzione alla sintesi del suono
  • Sintesi del suono con Max/MSP
  • Programmazione con Max/MSP
  • Sintesi additiva e sintesi vettoriale
  • Generatori di rumore, filtri e sintesi sottrattiva
  • Altri elementi di programmazione con Max/MSP
  • Segnali di controllo

Ricordiamo, se ce ne fosse bisogno, che l’intero progetto si articolerà in tre volumi (ma, sottovoce, si vocifera di un possibile quarto volume…) che vedrà la luce più o meno tra 12 mesi.

Gli esempi sonori interattivi – scaricabili qui – sono stati realizzati da Vincenzo Core; nel primo volume, erano stati realizzati da Francesco -Franz- Rosati. Attenzione! Se lavorate con Max 5, è necessario scaricare un abstraction scale disponibile sulla stessa pagina.

Ulteriori informazioni, compreso l’elenco dettagliato dei contenuti, possono essere desunte qui.

Tags: , , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *