IK Multimedia T-Rack Custom Shop

Written by Enrico Cosimi on . Posted in Recording, Software

Dal 1999, T-Rack è entrato prepotentemente negli hard disk dei musicisti elettronici; le sue capacità di trattamento mastering, unite ad un’interfaccia assolutamente accattivante, lo hanno reso – in breve tempo – uno standard del trattamento audio tanto durante le procedure di stesura tracce quanto, più opportunamente, durante le fasi di mixaggio e mastering. Oggi, IK Multimedia presenta nuove funzionalità aggiuntive, sotto forma di device virtuali sviluppati nel Custom Shop.

Di Enrico Cosimi

Schermata 04-2456405 alle 12.57.00

I quattro nuovi processori sono:

  • Bus Comp, modellato sul classico master-bus compressor presente all’interno di una tra le più famose consolle di mixaggio, offre la ricostruzione del circuito VCA spesso identificato come glue compressor, proprio per la sua abilità di tenere insieme, di incollare, un mixaggio. Utilizzabile anche per processare seriamente le tracce di batteria, il device riproduce alla perfezione il comportamento peculiare del circuito di rilevamento, con in più il controllo di grit per la personalizzazione del funzionamento.

42_trcs_module_bus_compressor

  • White Channel, basato sulla sezione EQ e Dynamics di una storica consolle britannica, questo tipo di circuito ha avuto enorme riscontro discografico negli Anni 90, specie su produzioni Hip-Hop e R&B, offrendo ampia banda passante e qualità sonora cristallina. Anche in questo caso, la modellazione è accurata e fedele.

41_trcs_module_white_channel

  • Tape Echo, strettamente basato sull’Echoplex EP3, permette di riprodurre con accuratezza esasperante il comportamento timbrico ottenibile con la vecchia macchina echo a nastro, compreso il progressivo abbassamento delle acute sul percorso di feedback, con wow, flutter e tutto il corredo di “rumori spurii”. In aggiunta, il device virtuale offre la possibilità di lavorare in stereo, con tempi di ritardo separati sui canali left e right, e la possibilità di sincronizzare il tutto sulla velocità metronomica della DAW ospitante.

40_trcs_module_tape_echo

  • The British Channel, centinaia di hit discografiche sono state trattate, equalizzate e mixate attraverso storiche consolle di questo tipo (facilmente riconoscibili per la grafica adottata); in aggiunta, il virtual device offre la possibilità di selezionare i comportamenti black/brown EQ, con filtri e I/O level control potenziati per la gestione ineccepibile della dinamica, dal true squashing al sottile controllo di miglioramento.

15_trcs_module_british_channel

 

Le procedure di acquisto, upgrade e gestione dei crediti sono ampiamente spiegate qui.

Tags: , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *