Ableton Live 9.2

Written by Redazione Audio Central Magazine on . Posted in Recording

Finalmente, è arrivato l’aggiornamento della popolare DAW divenuta ormai uno standard performativo e produttivo per la musica elettronica militante.

A cura della Redazione  di Audio Central Magazine

Schermata 06-2457203 alle 21.33.41

Le cose interessanti sono parecchie:

  • Live 9.2 gestisce due monitor simultaneamente. Il secondo monitor può essere usato per tenere sempre aperta la pagina di Mixer mentre si lavora sulle altre schermate. Ovviamente, il contenuto delle due visualizzazioni può essere deciso dall’utente in completa libertà

  • L’automazione viene catturata all’interno delle clip e l’editing dell’automazione tiene conto dei tool grafici. Muovere e far muovere un parametro significativo non è mai stato così semplice.
  • Il browser è stato potenziato, per rendere più semplice trovare suoni, preset e memorizzazioni realizzate in precedenza. I folder esterni possono essere trascinati e inglobati con un semplice click di mouse sulla finestra del programma.

Schermata 06-2457203 alle 21.37.15

  • La suite di Live 9 è fornita ora con più di 3000 suoni pronti per essere utilizzati: sintetizzatori, drum kit, sample, loop, groove, eccetera.
  • Il Glue Compressor (sviluppato con Cyclomic) è stato ridisegnato e, insieme al Tuner nativo permette di tenere facilmente sotto controllo intonazioni e variazioni di dinamica.
  • EQ Eight ha ora un audition mode che permette di isolare le frequenze sotto esame. L’opzione adaptive Q permette di migliorare la tenuta e/o la rigidità delle bande d’intervento.
  • Il Drum-To-MIDI e il Recording-To-MIDI sono particolarmente efficaci per traslare velocemente idee in altre idee…
  • L’audio engine è stato potenziato per ridurre la latenza.
  • Il motore di Warp sfrutta ora i modi Complex e Complex Pro aggiornati per la gestione sicura dei transienti più diretti. Con la Warp Selection, si può decidere la porzione di segnale da deformare in modo da farla aderire ad una precisa lunghezza data a priori.
  • Max4Live è parte integrante della Suite; ci sono 26 nuovi device da sfruttare…
  • I dati MIDI possono essere invertiti, messi in reverse, selezionati per transpose particolare, rallentati o accelerati; le note possono essere stretchate.

 

La Suite Live 9 costa ora 599 euro, Live Intro costa 79 euro, Live 9 Standard costa 349 euro.

Qui, per ulteriori informazioni.

 

 

Tags: , ,

Leave a comment

Inserisci il numero mancante: *